Pallamano

Albatro: quanta sofferenza con il Conversano!

albatro siracusa 2014-15 squadra
5 ott 2014 - 00:06

SIRACUSA - Quanta sofferenza al Pala Lo Bello per l’Albatro Siracusa contro il Conversano. Spreconi i primi, cinici i secondi. Ne viene fuori una bella partita, seppur con qualche nota stonata, che finisce con la vittoria dei padroni di casa per 20-19.

L’Albatro comincia bene e dimostra di essere ben messa in campo. Dal canto suo il Conversano scende sul parquet per dare battaglia. Ne viene fuori un bel primo tempo, dove il portiere dei bianconeri si dimostra più volte decisivo. La squadra aretusea tiene bene il campo, ma concede più di un’occasione in ripartenza agli avversari. Tuttavia l’aggressività dei siciliani premia. I giocatori dell’Albatro si trovano spesso in condizione di poter concludere riuscendo a finalizzare in modo positivo molte delle occasioni. Il primo tempo si chiude, così sul 12-9.

Nella ripresa gli ospiti cambiano atteggiamento e partono forte. Il gap della prima parte di gara viene assottigliato notevolmente e dopo 7′ il vantaggio dell’Albatro è ridotto al 13-12. Arriva il time-out, occasione per rinfrescare le idee. Poco cambia, però. Tanto che l’Albatro sbaglia anche un rigore e viene schiacciata dal forcing del Conversano, riuscendo a tenere botta. I primi 10′ minuti sono una vera sofferenza. Ma si resta sul 13-12.

La squadra di casa prova a replicare, trascinata dal sostegno caloroso dei sostenitori siracusani. L’Albatro spiega le ali e riprende a giocare: arrivano due marcature importantissime. Il pallino del gioco torna in mano a Calvo e compagni, che però non riescono a piazzare l’allungo decisivo. Al 22′ altra pausa e siamo sul 17-15. Il Conversano si dimostra, comunque, “resistente agli urti” e non si lascia tramortire. Al 26′, infatti, il risultato è ancora in bilico e sul +2 per i padroni di casa: 18-16.

Gli ultimi minuti sono al cardiopalma, con l’Albatro che sbaglia troppo in fase offensiva, mentre il Conversano si mostra cinico trovando il pareggio. Finale incandescente con accenni di rissa. Calmate le acque si riprende ed arriva la risposta di orgoglio dei siciliani che si riportano avanti fino al conclusivo 20-19 e ringraziano il loro portiere Vasquez per la parata decisiva all’ultimo secondo.

Teamnetwork Albatro – Conversano 20-19 (p.t. 12-9)

Teamnetwork Albatro: Vasquez, Mincella, Di Giandomenico, Calvo A. 7, Giannone 3, Conigliaro 1, Calvo M. 2, Ragusa 3, Corsico, D’Alberti, Vinci, Quattrocchi, Di Stefano 1, Dedovic 3. All: Giuseppe Vinci

Conversano: Mastroscianni, Giannotta, Nebbia, Recchia M. 2, Gentile, Fantasia 2, Martino 1, Maggiolini, D’Alessandro V, Di Maggio 2, Carso 1, Bobicic 7, D’Alessandro F. 4, Corcione. All: Alessandro Tarafino

Arbitri: Campailla – Boncoraglio

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento