Lega Pro

Akragas: succede tutto nel secondo tempo, il Lecce vince 2-0

akragas-lecce
29 dic 2016 - 18:21

AGRIGENTO - Dopo un primo tempo senza emozioni nella ripresa succede di tutto, ma alla fine i pugliesi passano per 2-0.

La prima vera occasione del match è per i padroni di casa, al 28′ invenzione di Cochis che si presenta a tu per tu con Gomis, ma proprio sul più bello viene chiuso in corner da un difensore avversario. Passano 5 minuti e gli ospiti reagiscono: Caturano dal limite si coordina bene, ma il suo mancino si perde sul fondo.

Al 39′ ultima occasione del primo tempo, ancora per l’Akragas, ancora con Cochis che però si fa anticipare da un perentorio Gomis che gli sradica la palla dai piedi in uscita.

Il secondo tempo prende tutta un’altra piega, e al 58′ gli ospiti si portano in vantaggio. Mischia selvaggia in area, Pane fa il fenomeno su Cosenza ma nulla può sul tap-in del solito Caturano: è 1-0.

Passa a stento un minuto e dall’altra parte Cosenza stende in area il neo entrato Longo e si becca la seconda ammonizione: Lecce in 10 e rigore per l’Akragas. Dagli 11 metri va Palmiero che però la spara clamorosamente alle stelle. Occasione gigante buttata alle ortiche dai padroni di casa.

Come sempre nel calcio, goal fallito goal subito. Caturano pesca Pacilli, appena entrato, che salta Pane e a porta vuota non si fa troppi scrupoli, 2-0 Lecce al 68′.

Non succede più nulla per tutto il match, col Lecce che, soffrendo si riprende la testa della classifica in compagnia della Juve Stabia a quota 43 mentre l’Akragas, fermo a 20, ritorna ad avere paura dei play-out.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA