Calcio

Akragas – Catania, le probabili formazioni

1486880897192
12 feb 2017 - 07:30

AGRIGENTO – Oggi è il giorno del derby tra Akragas e Catania all’Esseneto, stadio che si preannuncia pieno per l’occasione.

Lo abbiamo ripetuto più volte: chi porterà a casa tre punti si potrà ritenere davvero fortunato perché gioveranno tantissimo per la classifica. Il Catania potrebbe accorciarla dopo la sconfitta del Lecce e quella ipotetica del Francavilla a Matera, mentre l’Akragas deve guardarsi dietro e risalire dato che la Vibonese ha fatto il colpo a Caserta.

Non sappiamo ancora a che tipo di partita assisteremo, ma le scelte di Rigoli e Di Napoli per l’undici da far scendere in campo dovrebbero essere queste. Scopriamole:

L’Akragas non dovrebbe cambiare né modulo e nemmeno calciatori, se non sostituire gli squalificati Russo e Cazé. Di Napoli tenterà il tutto per tutto dando fiducia ai giovani Sicurella e Rotulo, che faranno il loro nel quintetto di centrocampo. In difesa, Pane tra i pali ed il trio Mileto, Riggio e Palmiero. In mediana ci saranno anche Pezzella, Sepe e Coppola. Sicuro del posto in attacco Longo, ballottaggio tra Cochis e Cocuzza. Il primo, però, sembra in vantaggio sul secondo.

Pino Rigoli fa i conti invece con un attacco febbrile di Andrea Di Grazia che potrebbe non giocare dall’inizio. Il modulo resterà comunque invariato, visto che Baldanzeddu e Di Cecco non hanno recuperato, e la squadra sarà quella che ha affrontato il Matera. L’unico cambio a centrocampo, dove appunto Di Grazia potrebbe essere sostituito da Russotto o Parisi, più probabile la prima opzione.

PROBABILI FORMAZIONI

AKRAGAS (3-5-2): Pane; Mileto, Riggio, Palmiero; Coppola, Sicurella, Rotulo, Pezzella, Sepe; Longo, Cochis. All. Di Napoli

CATANIA (3-5-2): Pisseri; Gil, Bergamelli, Marchese; Russotto (Di Grazia), Biagianti, Scoppa, Mazzarani, Djordjevic; Pozzebon, Tavares. All. Rigoli

Commenti

commenti

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA