Cinema

“Ho voglia di vivere”, un film sulla storia di Salvatore Crisafulli

Ho voglia di vivere - Salvatore Crisafulli
3 gen 2015 - 18:24

CATANIA - Si terrà lunedì 5 gennaio alle ore 10,30, nei pressi dell’American Palomo di via Pulvirenti 9 a Catania, la conferenza stampa di presentazione del film “Ho voglia di vivere” che racconterà la vita di Salvatore Crisafulli, il quarantasettenne catanese scomparso il 21 febbraio del 2013 che, risvegliatosi dal coma dopo un incidente stradale avvenuto l’11 settembre del 2003, ha rivelato che durante lo stato vegetativo sentiva e vedeva tutto.

Una storia che ha fatto il giro del mondo e che è stata raccontata nel libro “Con gli occhi sbarrati”, scritto anche grazie all’aiuto del fratello Pietro e della giornalista Tamara Ferrari. Salvatore Crisafulli ha descritto lo stato vegetativo come una condizione di immobilità ma di piena coscienza, come fosse “imprigionato nel suo corpo”.

Nel libro, Salvatore racconta anche della sua lotta per risvegliarsi da quello stato. Il film, che in parte si ispira anche al libro, racconta la vita di Crisafulli, che, seppur costretto a letto dalla sindrome di “locked in”, si è sempre battuto contro ogni forma di eutanasia e si è schierato anche a favore del “metodo Stamina”.

“Ho voglia di vivere”, che sarà prodotto da “Sicilia Risvegli Onlus”, associazione fondata da Salvatore e Pietro Crisafulli, verrà girato in Sicilia, nel centro Italia e anche in Austria.

In occasione della conferenza stampa, verranno presentati i casting che si svolgeranno a Catania, a partire dalle ore 9,00 di mercoledì 7 gennaio, nel locale “Barbecue” in piazza del Carmelo, 38 nel quartiere di Barriera. Alla conferenza saranno presenti alcuni dei protagonisti del film, tra i quali Alfredo Li Bassi, Luigi Maria Burruano, Tony Sperandeo, Costantino Comito, Gianni Franco, Andrea Spadoni, già noti al pubblico del piccolo e del grande schermo.

manifesto sicilia risvegli

Commenti

commenti

Mirko Regalbuto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento