Teatro

Al Vittorio Emanuele di Messina Branciaroli ripropone l’”Enrico IV”

Franco Branciaroli Enrico IV_1
20 ott 2015 - 16:40

MESSINA - La soddisfazione e la bellezza di rimettere in scena grandi opere d’autore. Questa volta Franco Branciaroli si è dedicato all’”Enrico IV” di Luigi Pirandello.

Il dramma è stato scritto nel 1921 ed è suddiviso in 3 atti. Una rappresentazione che, come disse lo stesso autore, si avvicina alla tragedia, approfondendo l’analisi del protagonista: il rapporto tra finzione e realtà e tra personaggio e uomo, infatti, è sempre al centro dell’attenzione pirandelliana.

Il protagonista si estranea dalla realtà, perché consapevole di avere una visione diversa dagli altri. Tuttavia, allo stesso tempo, mostra le sue debolezze legate alle passioni, alle emozioni e ai ricordi. Insomma, il personaggio vive dietro una maschera dietro la quale si nasconde per fuggire da una realtà alla quale non si sente di appartenere.

L’opera andrà in scena il prossimo 22, 23, 24 e 25 ottobre al Teatro Vittorio Emanuele di Messina.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento