Evento

Ustica, l’isola della musica si prepara ad ospitare quattro concerti

musica
7 ago 2015 - 10:05

PALERMO – Ustica si candida sempre più a diventare “l’isola della musica”.

Il progetto “Ustica, l’isola della musica”, nato da un’idea di Angelo Butera e promosso anche quest’anno dall’Assessorato regionale al Turismo e dal Comune di Ustica, prevede quattro concerti, dal 8 al 23 agosto.

L’apertura sarà proprio a mezzanotte di domani (8 agosto) nella piazzetta di Ustica quando Edoardo De Angelis proporrà alcuni dei suoi brani più noti in un concerto intimo in cui il cantautore “si racconterà’” al pubblico raccolto attorno.

De Angelis è gran parte della musica italiana: cantautore e paroliere per Francesco De Gregori, Amedeo Minghi, Cocciante (solo per citarne alcuni), dopo le avventure con il Folkstudio e la Schola Cantorum, ha iniziato un percorso da solista che lo ha portato sui palcoscenici di tutto il mondo. Sempre sabato, ma nel pomeriggio alle 18 al CarpeDiem, si presenta invece il libro omonimo di Mariacristina Di Giuseppe (Navarra editore) da cui è tratto lo spunto per il cd.

Giovedì 13 agosto, alle 22 nella piazza di Ustica, tocca all’Emanuele Luvito trio, capitanato dal giovanissimo palermitano che ha partecipato alle selezioni per Amici 14. A ferragosto si balla: alle 22 del 15 agosto ecco in piazza gli scatenati Jumpin’up, gruppo composto da 8 musicisti che hanno suonato nei festival internazionali più prestigiosi.

I concerti sono tutti ad ingresso libero.

Il 23 agosto si chiude con il concerto più atteso: Peppe Servillo aprirà infatti ad Ustica la mini tourne’e siciliana di tre date (che tocca il 24 Castelbuono e il 25 agosto Palermo, allo Steri) che lo vede al fianco del Solis String Quartet.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento