Cartellone

Torna la stagione di Teatroimpulso: quattro spettacoli fino a maggio

foto
2 gen 2017 - 17:24

CATANIA - Inizierà il 6, 7 e 8 gennaio la nuova stagione teatrale di Teatroimpulso, quest’anno con uno spettacolo in più, quello del mimo spagnolo Carles Castillo.

locandina

Castillo, autore di diversi libri sul mimo e sull’improvvisazione, terrà un workshop per gli allievi della scuola di Teatroimpulso e alla fine presenterà al pubblico il suo spettacolo: “Recuerdos del pasado”. Lo spettacolo nasce da una selezione di scene tra quindici dei suoi lavori, aggiornate e riproposte con lo stesso entusiasmo di quando ha iniziato a rappresentarle. Alcuni titoli sono: El dr. Jekyll, La boda, El Toro, Director de orquesta, Mimo en la Calle, Yo quería ser mayor, A Escena etc…

Il direttore artistico Mario Guarneri sullo spettacolo dice: “Mentire con il corpo è più difficile che mentire con le parole e dal corpo di Castillo traspare quella verità accumulata in trentotto anni di esperienza. Il corpo ricorda meglio della mente le nostre esperienze, ogni vissuto lascia tracce indelebili su di esso. L’attore sensibile riesce a sfruttare questi tesori, facendoli riaffiorare sotto forma di segno artistico durante la performance. È a queste memorie che Castillo si appoggia nel suo spettacolo. Il risultato è un mix tra poesia e comicità in un’esperienza unica ogni sera”.

Venerdì 6 e sabato 7 gennaio lo spettacolo inizierà alle ore 21, mentre domenica 8 gennaio l’inizio è previsto per le ore 19. Il secondo appuntamento della stagione sarà il 2, 3, 4 e 5 marzo con: “Go back for murder” un giallo di Agatha Christie, si proseguirà il 21, 22 e 23 aprile 2017 con lo spettacolo di improvvisazione teatrale a tema giochi di società dal titolo: “Impro in scatola”, e si concluderà il 18, 19, 20 e 21 maggio con l’acuta commedia: “Il povero Piero” di Achille Campanile.

Gli spettacoli si terranno al teatro Teatroimpulso in via G. Gentile 29 a Catania. Ingresso al singolo spettacolo: intero € 10,00 – ridotto (under 25 e over 65) € 8,00. È ancora possibile abbonarsi, gli universitari che usufruiscono del contributo ERSU potranno acquistare l’abbonamento ai quattro spettacoli a € 13,50.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento