Evento

A Scenario Pubblico in scena la prima assoluta di “Forbidden destination”

forbidden destinatio
17 nov 2015 - 11:48

CATANIA - Sarà “Forbidden destination” di Giovanni Scarcella, lo spettacolo che andrà in scena in prima assoluta il prossimo sabato 21 novembre alle 20,45 al teatro Scenario Pubblico di Catania.

Un progetto che si presenta come un fumetto immaginario in cui danza, teatralità, oggetti e le composizioni musicali del gruppo canadese “Gogspeed you! Black Emperior”, si mescolano per indagare il rapporto dell’uomo con l’ambiente che lo circonda.

“Forbidden Destination indaga – afferma il direttore artistico Scarcella –  il corpo che si confronta con questi cambiamenti e con i fantasmi che questo confronto produce: paure e illusioni, immagini stereotipate, vecchi e nuovi modelli che non riescono o non possono trasformarsi allo stesso ritmo. Indaga le reazioni del corpo alla frontiera tra realtà e dimensione immaginaria, il corpo nell’incontro, nella trasformazione e integrazione di nuovi miti o nell’assenza di miti”.

La trama sarà raccontata principalmente da un uomo ed una donna in continua metamorfosi cercandosi di perdersi e ritrovarsi, di riconoscersi e dileguarsi, di assentarsi e riapparire. Essi cercano di rimanere legati ai vecchi riferimenti,  ma ormai sono sbiaditi miraggi in una ripetizione senza fine che lasciano sensazioni di incompletezza.

Su loro pesa costantemente il sentimento nostalgico per una promessa di salvezza o di una illusione consolatoria, ma sembra che per loro non ci sia altra via che rimanere in questa dimensione limbica.

Lo spettacolo è stato promosso e realizzato anche grazie alla compagnia “Scenario Pubblico CZD/ Centro di Produzione della Danza per il triennio 2015-2017″.

Carlo Marino



© RIPRODUZIONE RISERVATA