Rappresentazione

Teatro Fellini, al via “L’aria del Continente” con Cosetta Gigli

Cosetta Gigli.
11 nov 2015 - 19:23

CATANIA - Nuovo cartellone, nuova location e nuova stagione teatrale allestita dall’associazione culturale Woodstock, diretta da Donata Indaco.  Sabato, con doppio spettacolo alle ore 17.30 ed alle ore 21.15, e domenica alle ore 17.15 il sodalizio artistico proporrà “L’aria del continente” sul palcoscenico del teatro Fellini di via Enna, a Catania, nuova casa scelta dalla compagnia per offrire al proprio pubblico cinque spettacoli che vanno da lavori classici evergreen alle celebri arie di operette. Si comincerà con un tributo al più grande e noto commediografo siciliano, Nino Martoglio, primo testo scenico scritto dall’autore isolano nei primi del Novecento ed ispirato dall’amico e conterraneo Luigi Pirandello.

A curare la regia dello spettacolo sarà Giovanni Puglisi che interpreterà anche il ruolo di Don Cola Duscio, benestante siciliano che lascia la sua piccola città per recarsi a Roma e che ritorna nella sua terra con non poche novità. “Si tratta di una pièce che definirei festosa, spontanea, ricca di lucenti colori, di improvvisate comiche, di sorprese ingegnose - sottolinea Puglisi – una commedia che rappresenta un’epoca, un contesto sociale, modi di pensare e di rapportarsi alla vita che il grande genio creativo di Martoglio ha saputo perfettamente portare sul palcoscenico teatrale“. 

Giovanni Puglisi.

La trama si snoda attorno alle vicende di Don Cola che torna fiero nel suo paese, dopo essere stato trasformato, nella mente e nell’animo, dall’aria del continente. “Egli torna al suo paese orgoglioso del viaggio ma pieno di sdegno per i semplici costumi della sua terra e d’ammirazione enfatica per le abitudini disinvolte e spregiudicate della capitale. Porta inoltre con sé una donna brillante che suscita scandalo tra i parenti ed i concittadini ma a cui tiene testa con ostentazione, combattendo a spada tratta i commenti e le dicerie della gente, fino a quando qualcuno non gli fa aprire gli occhi e lo mette al cospetto della verità”. 

Puglisi non sarà certo solo in quest’avventura, ad affiancarlo ci saranno infatti il soprano di fama internazionale Cosetta Gigli nel ruolo della “continentale” (oltre che curatrice dell’adattamento musicale) e un vasto cast, composto da Francesca Barresi, Alba La Rosa, Annalisa Parisi, Melo Catania, Tino Mazzaglia, Antonio Pidalà, Toti Finocchiaro  ed Antonio Parisi. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento