Cinema

Susan Sarandon a Noto, Richard Gere a Lampedusa

Susan_Junket
10 giu 2016 - 18:04

NOTO – Antipasto e cozze. Questo il pranzo di Susan Sarandon, quattro premi Oscar nella sua carriera, che ha deciso di visitare oggi il centro storico di Noto. L’attrice in visita nella città barocca ha deciso di pranzare in una nota trattoria sul corso Vittorio Emanuele. Un pranzo che la Sarandon ha consumato in compagnia delle due sorelle, fra i sorrisi dei commensali. Ha concesso una foto a tutti e ha stretto la mano a chiunque glielo chiedesse.

Non è la prima volta che la Sarandon visita la Sicilia. Ha più volte fatto tappa a Siracusa, Modica e Ragusa e proprio in occasione del Taormina film festival al quale quest’anno parteciperà, l’attrice non si è fatta sfuggire l’occasione di visitare Noto.

Da un grande personaggio del cinema mondiale a un altro, altrettanto amato in Italia: Richard Gere. L’attore è andato a trovare i migranti dell’Hotspot di Lampedusa, dove sono ospitate centinaia di persone. Una visita lampo per vedere con i propri occhi il dramma dei viaggi nel Mediterraneo. “Ha detto di essere stupito per il clima familiare che ha trovato all’interno del centro. È stata una bella giornata”, ha detto la direttrice Rossana Perri che gestisce l’ente della Confederazione nazionale delle misericordie d’Italia. Gere ha mangiato lo stesso menù degli ospiti: pollo con verdure e riso bianco speziato.

Dopo, Gere è ripartito senza incontrare gli abitanti dell’isola e la circostanza ha provocato il disappunto del sindaco Giusi Nicolini che ha immediatamente indirizzato una nota al Ministero dell’Interno: “Non incontrando la comunità, non si aiuta l’Isola”.

download (1)

Come Susan Sarandon anche Richard Gere domani sarà a Taormina, per l’apertura del festival del cinema della cui giuria è presidente.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA