Musica

Spika, giovane scoperta del rap, in finale a Castrocaro

Spika, giovane scoperta del rap, vola in finale a Castrocaro
5 mag 2017 - 16:40

PALERMO – Una nuova stella sembra stia nascendo. Il suo nome d’arte è Spika, un ragazzo di appena 17 anni che con le sue canzoni ha toccato il cuore della giuria, tanto da aggiudicarsi il posto in finale al prestigioso Festival di Castrocaro.

Il giovane rapper palermitano, Francesco Quartararo, durante il Festival di Caltanissetta ha mostrato il suo grande carisma e profondità perchè nei suoi testi mette anima e cuore. I giudici lo hanno voluto premiare facendolo passare direttamente alla finale 2017 del Festival canoro che ha scoperto grandi talenti della musica italiana come Fiorella Mannoia, Zucchero Fornaciari, Eros Ramazzotti e tanti altri.

Spika, giovane scoperta del rap, vola in finale a Castrocaro

Con i suoi testi racconta le ansie, le preoccupazioni, i sorrisi, le gioie dei giovani alla conquista del mondo. Giovani con mille ostacoli e strade in salita ma armati di volontà e passione.

Per la sua giovane età, Spika è sicurio di sè e mostra quell’esperienza che di solito si acquisisce col tempo ma che lui, a soli 17 anni, ha già dimostrato di avere. Questo è solo un piccolo grande passo per il giovane rapper che sembra avere le giuste qualità per fare strada nel mondo della musica per realizzare i propri sogni che giorno dopo giorno diventano sempre più realtà.

Commenti

commenti

Roberta Rapisarda



© RIPRODUZIONE RISERVATA