Evento

Siracusa, il programma delle “Feste archimedee”: presenti grandi artisti

feste archimedee
1 lug 2015 - 17:25

SIRACUSA – È tutto pronto per l’inizio della quarta edizione delle “Feste archimedee”, il festival che coniuga l’espressione artistica di cinema, teatro, danza, musica, letteratura e arte. L’obiettivo è quello di attivare, promuovere e valorizzare i migliori estri giovanili del territorio e proporre questa rassegna come incubatore di esperienze scientificamente e artisticamente rilevanti, creando un connubio tra ricerca e creatività, ponendo l’attenzione sulle capacità di un giovane soggetto di trasformare l’idea, il genio, l’estro, in un’opera.  

Il programma dell’evento è stato svelato questa mattina, nel corso della conferenza di presentazione. Ortigia, il centro storico di Siracusa, è pronta a trasformarsi in un teatro a cielo aperto, lo hanno spiegato Carlo Gilistro ed Edda Cancelliere, anime delle “Feste archimedee”, coadiuvati da Carlotta Zanti e con il patrocinio del Comune di Siracusa, rappresentato questa mattina dal vicesindaco Francesco Italia. 

Il festival in programma dal 2 al 4 luglio, vivrà vari  momenti significativi, a partire dalla premiazione del concorso “Racconta il tuo talento” con quattro finalisti selezionati, dai quali uscirà il vincitore che si esibirà in piazza Duomo, dove, il 3 luglio, avranno luogo le esibizioni di Francesco Cafiso, Francesco Buzzurro e Fabio Concato. Sempre venerdì, a partire dalle 20, in largo XXV Luglio si esibisce il soprano Silvana Froli. Sabato chiusura in piazza Duomo con Pippo Pollina, il fondatore degli Agricantus che ha dichiarato: “È un enorme piacere per me trovarmi a Siracusa in occasione delle Feste Archimedee e portare la mia musica in una delle città più belle del sud Italia e in una delle piazze più suggestive del mondo”. 

Saranno presenti anche Roberto Cresca, Gianfranco Pappalardo Fiumara, Andrea Bajani, Franco Zarzana, Barabara Bellomo, Francesco Nicolosi, Lorenzo Vizzini, Ivan Fiore, Massimo Arcangeli e Galatea Ranzi.

Commenti

commenti

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento