Danza

Scenario Pubblico a Catania con “Auga/R-esistenza”

MEGAKLES PETRANURA REPERTORIO 1
3 mag 2016 - 16:39

CATANIA - L’ultima creazione della compagnia Petranura danza, le cui coreografie sono curate da Valeria Ferrante, Filippo Domini e Jessica Eirado Enes, va in scena sabato 7 maggio alle ore 20.45 negli spazi di Scenario Pubblico, con Auga/R-esistenza.

Al centro dello spettacolo vi è la resilienza, ovvero la capacità di guarire dopo un danno, di resistere e riuscire a rimettere in sesto la propria vita nonostante le situazioni difficili. Come diceva Fridrich Nietzsche: “Ciò che non lo uccide, lo rende più forte”.

La performance nasce dall’analisi della resistenza che diventa resilienza, dalla capacità stessa degli individui nel superare le situazioni negative. 

Movimenti fluidi e penetranti che ricordano l’acqua che, adattandosi, investe lo spazio. 

I gesti hanno tratti precisi, esigenti e anche ardenti. Il corpo, invece, è manipolato e sempre vissuto in ogni particolare. È gettato al suolo in modo brusco, ma anche accarezzato.

“Agua/R-esistenza è un’opera coreografica che spazia nel linguaggio coreutico contemporaneo, mantenendo salda un’identità artistica precisa, forte, ma sempre aperta al dialogo con altre visioni e altre identità” commentano gli autori Odierna e Romania.

 

 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA