Evento

Rosario Dawson e Abrima Erwiah contro la violenza sulle donne al Taormina Film Fest

foto di catania.liveuniversity.i
foto di catania.liveuniversity.i
5 giu 2015 - 19:14

TAORMINA – Sta per partire ufficialmente la sessantunesima edizione del Taormina Film Fest, una delle manifestazioni cinematografiche più attese di tutto l’anno.

Questa comincerà esattamente il 13 giugno al Teatro Antico con Rosario Dawson e Abrima Erwiah, alle quali verrà consegnato il Taormina Humanitarian Award. La Dawson ha raggiunto il successo internazionale grazie a He Got Game e La 25ª ora, diretti da Spike Lee, ma nel 2011 insieme con Abrima Erwiah, esperta di moda, hanno ideato Studio 189, un’impresa sociale che usa la moda come agente di cambiamento sociale per creare opportunità di lavoro e valorizzazione per le donne.

La loro presenza è stata definita essenziale da Tiziana Rocca, general manager del Taormina Film Fest, sfruttando l’occasione per annunciare che: “Anche quest’anno al Taormina Film Fest prosegue l’impegno per la lotta contro le violenze sulle donne“. Motivo per cui Rosario Dawson e Abrima Erwiah, attivissime nella lotta contro questo genere di violenza, racconteranno come con molta determinazione sono riuscite a dimostrare che è possibile lottare per non essere più la “vittima” e diventare la protagonista indiscussa della propria vita.

Questo dimostra che Tarmina Film Fest non è solo cinema, infatti verrà colta l’occasione per presentare un sito di e-commerce della collezione di moda artigianale Fashion Rising Collection, ispirata da Studio 189, curata dalla stessa Dawson e lanciata nel 2013 in supporto al One Billion Rising, un’azione di massa per porre fine alla violenza sulle donne attraverso la creazione di una moda più sostenibile.

Commenti

commenti

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento