Evento

“Recital”: al Palazzo Platamone tre grandi pianisti in erba

pianisti catania recital
Maestro Margarius
21 ott 2015 - 12:27

CATANIA - Stasera, alle ore 20.30, la sala conferenze del Palazzo Platamone ospiterà il “Recital“, evento musicale a cui prenderanno parte tre tra i più promettenti pianisti del panorama musicale italiano.

L’evento, incluso nel progetto Syrano ideato dalla Note International Academy e dall’associazione Meridies, è stato realizzato grazie al co – finanziamento della presidenza del consiglio dei ministri (Piano azione coesione “Giovani no profit”) con lo scopo di promuovere i giovani talenti meridionali: il progetto infatti si rivolge a musicisti, ballerini, attori e tecnici dello spettacolo attivi sul territorio siciliano, calabrese, pugliese e campano ed aventi età compresa tra i 14 ed i 35 anni.

Ad esibirsi nella ricca sala di Palazzo Platamone saranno stasera Federica Reale (14 anni), Nicolò Cafaro (15 anni) e Samuele Librizzi (22 anni); i tre pianisti offriranno al pubblico una riproposizione di brani tratti dalle composizioni di Gabriel Fauré, Claude Debussy, Frédéric Chopin e Johannes Brahms.

Carmen Fontanarosa, direttore artistico del Note International Academy ha così presentato la serata: “Si tratta di tre giovani siciliani che stanno ottenendo notevoli riscontri esibendosi in importanti concorsi tanto in Italia, quanto all’estero e ciò rappresenta un’enorme soddisfazione per la nostra accademia, impegnata a sostenere e divulgare nella sua completa ideologia la scuola russa del pianoforte, basata sull’esaltazione del suono inteso come “voce umana” Da qui, lo stretto rapporto professionale instaurato con un artista di talento e prestigio assoluti come il Maestro Margarius, preziosa fonte di apprendimento per quanti si avvicinano alla sua scuola pianistica“. Un motivo in più insomma per non lasciarsi scappare l’occasione di prendere parte al “Recital” di Palazzo Platamone.

Commenti

commenti

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento