Concorso

“Una ragazza per il cinema”, belle e talentuose a Sant’Alessio

FOTO GIORNO 1
2 set 2015 - 17:42

SANT’ALESSIO - Entusiasmo ed emozione si respirano all’hotel Capo dei Greci di Sant’Alessio Siculo (Messina), dove è in svolgimento, sino a domenica 6 settembre, la settimana della Finale Nazionale per la 27esima Edizione del Concorso Una Ragazza per il Cinema. Ieri l’arrivo delle partecipanti, provenienti da tutte le regioni d’Italia, accolte dagli organizzatori del concorso, Antonio Lo Presti e Daniela Eramo, assieme ad Ernesto Trapanese, direttore artistico, Garrison Rochelle, il noto coreografo che ricopre il ruolo di insegnante di danza nel programma televisivo “Amici di Maria De Filippi”, e il make up artist Pablo della famosa maison Gil Cagné. Con loro la vincitrice dell’edizione 2014 di Una Ragazza per il Cinema, la 17enne palermitana Giulia Todaro.

Altri nomi famosi del panorama nazionale, componenti della giuria assieme ai sopra citati, stanno raggiungendo la location del concorso: i registi Federico Moccia e Rossella Izzo; i cantanti Grazia Di Michele, Francesco Sarcina e Paola Marotta; l’attore Pippo Franco; la showgirl Carmen Russo; il giornalista direttore del settimanale Nuovo, Riccardo Signoretti.

Nel corso del frizzante incontro di benvenuto, l’incoraggiamento del patron Lo Presti: “Dovrete concentrarvi a tirar fuori il vostro talento: i professionisti dello spettacolo presenti qui in questi giorni, analizzeranno con occhio esperto ciò che sapete fare. Riceverete consigli ma anche la concreta possibilità di prospettive future”.

Un incitamento ad apprendere il più possibile dai “maestri” ospitati dal concorso anche da Daniela Eramo: “Metteteci tutto il vostro impegno, per ottimizzare un’esperienza unica per la vostra vita”.

E poi, per la “Signora di Una Ragazza per il Cinema”, il lungo applauso delle giovani bellezze all’annuncio della creazione da parte sua del costume ufficiale: un elegante e apprezzatissimo “intero” bianco, contornato da una fascia nera.

Una nota sulla qualità del concorso giunge, poi, dal direttore artistico Trapanese, sottolineando che “del mondo dello spettacolo si dicono, a volte, cose non positive. Ma, credetemi, ci sono anche belle persone che vanno avanti solo con le loro gambe. E qui trovate solo questa bella gente”.

Garrison Rochelle, anticipando il balletto di apertura degli eventi serali ispirato ad una bambina che sogna di essere la Ragazza per il Cinema del futuro, promette tutta la sua dedizione: “Vi seguirò individualmente, perché alla fine voglio che mi diciate: Garrison, abbiamo imparato qualcosa da te”.

Un ringraziamento dal patron Lo Presti è, infine, rivolto a Giovanni Grasso dell’Agenzia Karamella di Messina, che da 18 anni segue Una Ragazza per il Cinema con i servizi video che quotidianamente sono subito visibili sui siti e i social network dedicati.

Per quel che riguarda gli spettacoli aperti al pubblico si comincerà domani alle 21 all’Anfiteatro del Capo dei Greci, con la conduzione di Ernesto Trapanese.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento