Teatro

Premio Musco, in scena l’Associazione culturale Capuana con “Addio mia bella signora”

Premio-Angelo-Musco
3 ago 2016 - 07:54

MILO - Continua con successo la programmazione del Premio Teatrale e Letterario Angelo Musco, organizzato dal Comune pedemontano con la direzione artistica di Mimì Scalia e il sostegno della Fita, Federazione Italiana Teatro Amatoriale, e dell’Università di Catania, che registra per ogni spettacolo in cartellone tutto esaurito.

Nell’anno del decennale tra le compagnie finaliste c’è anche l’Associazione Culturale Capuana con “Addio mia bella signora”, commedia musicale in due atti di Mimmo Salvo.

Sul palco del teatro Lucio Dalla, alle ore 21.00, nella terza serata di festa dedicata al teatro, sarà messa in scena nello splendore degli anni trenta la storia di Berta e Febo tra amori e sotterfugi.

Un omaggio all’istrionico attore Mimmo Salvo che darà spazio ai tanti assidui spettatori del Premio Musco, diventato appuntamento abituale con il teatro, di poter coniugare l’arte della memoria con la professionalità degli attori presenti sul palco che saranno giudicati dalla giuria teatrale composta da Enzo Zappulla, presidente dell’Istituto di Storia dello Spettacolo Siciliano, Sarah Zappulla Muscarà, Ordinaria Università di Catania, Turi Giordano, attore e regista, Agostino Zumbo, attore, Fabio Costanzo, attore, e Giuseppe La Mendola, in rappresentanza dell’amministrazione comunale.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA