Musica

Pooh, Acireale tra le date della grande festa del cinquantennale

pooh
27 ott 2016 - 17:16

CATANIA - Il mistero sul grande show d’addio, che segna la parola fine sulla storia dei Pooh, è stato svelato. Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian insieme a Stefano D’Orazio e Riccardo Fogli saluteranno il loro pubblico la notte del 30 dicembre all’Unipol Arena di Bologna la città che cinquant’anni fa ha visto prendere forma il sogno di Valerio Negrini. Quel sogno lungo mezzo secolo che ha visto innamorare, crescere e vivere attorno all’intuizione e alla caparbietà del fondatore dei Pooh ben oltre tre generazioni di italiani che hanno fatto propria questa lunga storia fatta di musica, passione ed amore fino a diventare presenza costante nella quotidianità di molti. 

L’ultimo grande abbraccio della band più longeva ed importante d’Europa attraverserà tutta l’Italia prima del grande finale. Queste le nuove date confermate per il mese di dicembre: il 10 saranno al Pal’Art Hotel di Acireale, il 14 dicembre al Pala Maggiò di Caserta, il 17 al Pala Alpitour di Torino, il 20al Palalottomatica di Roma, il 22 al Mediolanum Forum di Assago a Milano, il 27 al Pala Verde di Treviso per concludere il 30 all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno a Bologna.

Tante le manifestazione d’affetto sui social da parte del loro grande popolo e di tutti coloro che hanno amato e continueranno ad emozionarsi con la loro musica indipendentemente dallo stop ai concerti e alla nascita di nuove canzoni. Tutti coloro che hanno imparato ad apprezzarli ed amarli attraverso i dischi dei propri genitori o semplicemente chi accompagnando amici o fidanzate ad un loro concerto è rimasto rapito dall’enorme grinta e professionalità sfoderata sul palco vivranno quell’ultima notte insieme con i loro amici per sempre, tra lacrime ed emozioni, con la consapevolezza che quel lungo abbraccio diventerà parte della storia della musica italiana.

Elisa Guccione

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA