Cinema

Pedara: presentato “Villa Sbadiglio”, il nuovo corto di Nino Giuffrida

IMG-20160526-WA0005
31 mag 2016 - 13:14

PEDARA - “Abbiamo accolto la proposta del regista Nino Giuffrida di girare il corto ‘Villa Sbadiglio’ nella nostra Pedara con gioia”.

Sono queste le parole pronunciate dal sindaco di Pedara Antonio Fallico al Centro Expò, durante la presentazione del nuovo lavoro cinematografico del regista catanese Nino Giuffrida.

“Spendersi nella cultura valorizzando i propri luoghi e le proprie bellezze naturali – ha aggiunto Fallico - è lo scopo della nostra amministrazione e siamo lieti che parta da qui questo nuovo progetto con l’augurio che possa vincere tutti i concorsi e i festival del cinema a cui sta partecipando”.

Presenti all’incontro gli attori Turi Giuffrida, protagonista di numerosi film di successo, fra i tanti, come La mafia uccide solo d’estate, Nuovo Cinema Paradiso e La Matassa, Franco Ranno, Rosy Garofalo, l’anima femminile di Villa Sbadiglio, prodotto da Orange Animation, la modella Giuditta Guglielmino, il rapper Rosario D’orsi, il regista Nino Giuffrida, il sindaco di Pedara Antonio Fallica e il vicesindaco Francesco Laudani.

“In poco più di nove minuti - dichiara il regista davanti ad una platea attenta e partecipe – ho voluto narrare, grazie anche all’aiuto delle musiche di Gianluca Rando, la parabola umana ed esistenziale dell’uomo: conquistare l’amore della donna amata a qualunque costo affrontando diverse e difficili prove”. Una serie di sfide impossibili saranno messe in atto dai due protagonisti che alla fine vedranno sfuggire il proprio oggetto dei desideri davanti ai loro occhi.

“È stata una bella esperienza - racconta Turi Giuffrida – mi sono divertito nel dare vita a quest’uomo impazzito per amore anche se nulla è come sembra confermando i molteplici aspetti della psicologia umana”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA