Teatro

Un palermitano a Londra: Ernesto Tomasini alla Royal Academy

Ernesto Tomasini 2
29 dic 2015 - 17:09

PALERMO - La vita del palermitano Ernesto Tomasini sta per legarsi a quella della leggendaria Royal Academy of Dramatic Arts di Londra.

Da un lato infatti abbiamo un performer, classe ’68, nato a Palermo e residente nella capitale inglese da 23 anni, dall’altra una delle più rinomate compagnie di teatro nel mondo, che nel 2016 spegnerà la 112esima candelina.

Ernesto Tomasini

Tomasini, nonostante l’onore di essere il primo italiano alla Royal Academy di Londra, non è nuovo a palcoscenici internazionali: il 47enne palermitano si è esibito un po’ ovunque, dalla Danimarca all’India, dal Messico alla Grecia, dalla Spagna alla sua Italia, conquistandosi il titolo, grazie alla sua potente estensione di 4 ottave, di “Star della scena alternativa” e venendo così inserito nel libro “Eccellenza Italiana“, presentato dall’allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Tomasini oltre che cantante è anche attore, sia televisivo che cinematografico: ha partecipato a progetti sia per la BBC che per la Universal Pictures, lavorando, in qualità di doppiatore, con personaggi del calibro di James Ivory, Ridley Scott e Kevin Spacey.

Ed è per questo che mercoledì 20 gennaio 2016, alle 19:30, ad Ernesto non tremeranno troppo le gambe, su un palcoscenico calcato, prima di lui, da Viven Leigh, Anthony Hopkins, Peter O’Toole e molti altri, che consegneranno il cabarettista palermitano alla storia.

Omar Qasem



© RIPRODUZIONE RISERVATA