Teatro

“Mostrocaligola” al Vittorio Emanuele di Messina

Caligola111
14 mag 2016 - 19:11

MESSINA - Dopo il successo ottenuto con la quinta edizione del “Forte Teatro Festival”, l’applaudita rassegna estiva svoltasi nella suggestiva cornice del Parco ecologico San Jachidd, arriva al teatro Vittorio Emanuele di Messina “Mostrocaligola”, da Albert Camus, Svetonio e altre fonti storiche, con la regia di Roberto Bonaventura.

Lo spettacolo, una produzione de “Il Castello di Sancio Panza”, andrà in scena martedì 17 maggio alle 21, con repliche mercoledì 18 maggio alle 21 e giovedì 19 maggio alle 17,30.

mostrocaligola

A raccontare la disperazione, la solitudine e l’esaltazione egoica dell’efferato imperatore Caligola, uno dei personaggi più controversi della storia per il suo potere, il suo amore, la sua follia e per la sua logica spietata, un cast di alto livello formato da Monia Alfieri, Raimondo Brandi, Gianluca Cesale, Ferruccio Ferrante, Lucilla Mininno e Francesco Natoli.

mostrocaligola_3

Svetonio e altre cronache del tempo – spiega Roberto Bonaventura – dipingono l’imperatore romano come un folle insensato, e questa è l’immagine che ci viene tramandata. Albert Camus, nella versione del Caligola del 1941, descrive la sua disperazione, la sua solitudine, la sua recita e la sua morte. Noi ci mettiamo la nostra storia, quella che viviamo, adesso, noi che scriviamo, noi che leggiamo, noi che osserviamo. Osserviamo amore che poi diventa odio, vita che subito diventa morte. Assistiamo alle guerre e al dolore”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA