Teatro

Messina, grande attesa per “Sono nata il 23″, monologo di Teresa Mannino

Teresa Mannino
7 dic 2015 - 17:36

MESSINA - Grande attesa per lo spettacolo “Sono nata il 23″ di Teresa Mannino, in programma giovedì 10 dicembre (ore 21) al Teatro Vittorio Emanuele, con repliche venerdì 11 e sabato 12.

Nata 44 anni fa, il 23, Teresa Mannino affronta nel suo monologo diversi temi: dalla sua infanzia, confrontandola a quella della figlia (a cui è dedicato lo spettacolo), dai tradimenti degli uomini e delle donne al rapporto con la sorella.

“Sono nata il 23″ è lo specchio dei suoi pensieri e seguire il suo filo logico sarà una divertente esperienza.

Teresa Mannino, in questo suo nuovo lavoro teatrale, attraversa strade e temi diversi ed istintivi: l’amore, la vita, il tradimento, gli uomini e le donne, la passione per la conoscenza e per la propria terra. Con la stessa passione racconterà i tormenti di Penelope e quelli della vicina di casa, si rifarà alle donne dei classici per dare consigli e consolare, soprattutto, le amiche con problemi di cuore.

Padrona, con zelo costante, della scena, Teresa non mancherà di coinvolgere il pubblico a tal punto che il suo monologo diventerà quasi un dialogo, un incontro, uno scambio singolare ed autentico di battute e verità.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento