Televisione

“I fantasmi di Portopalo”, deluso il sindaco Mirarchi: “Non mi è piaciuto”

i fantasmi di portopalo
21 feb 2017 - 18:04

PORTOPALO DI CAPO PASSERO - È andata in onda ieri sera, su Rai Uno, la prima puntata della mini serie “I fantasmi di Portopalo” con protagonista Beppe Fiorello

Un successo che ha raggiunto il 24,63% e 6,45 milioni di spettatori. Se da un lato la fiction ha ricevuto tanti plausi e consensi, dall’altro lato, invece, tante le critiche: una di queste è quella del sindaco di Portopalo, Giuseppe Ferdinando Mirarchi, che ha così dichiarato: “Non mi è piaciuto”. 

Subito dopo la puntata, i protagonisti, insieme al reale pescatore Salvatore Lupo, sono stati ospiti di Bruno Vespa a “Porta a Porta”. Ed è proprio in riferimento a ciò che il primo cittadino del comune ha dichiarato: “Nessuno può togliere quello che ha denunciato – dice il sindaco Mirarchi – ma la tematica interessa la collettività, più che il pescatore. La Rai ha sbagliato a incentrare tutto sul personaggio, quasi a discapito della vera tragedia, e mi dà l’impressione che si sia dato troppo spazio a questa figura mentre noi non siamo stati ascoltati. Mi aspettavo di più, anche in termini di visibilità del paese, e invece le immagini sono state circoscritte al porto, con barche vecchie abbandonate, quando invece il territorio merita molto di più”.

Secondo quanto riportato da PachinoNews, il sindaco spera di rintracciare Beppe Fiorello perchè “il nostro scopo era quello di dare visibilità ai luoghi ma ben poco si è visto”.

Commenti

commenti

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA