Concerto

Grande successo per Katia Ricciarelli a Riposto

IMG_3386
7 gen 2016 - 17:46

RIPOSTO - Un invito voluto, cercato e riuscito alla grande quello di Katia Ricciarelli a Riposto.

“Una serata memorabile”: definisce così l’evento il sindaco Enzo Caragliano assieme all’assessore alla Cultura Gianfranco Pappalardo Fiumara.

La cantante veneta giunta ieri, in serata, prima del suo mini concerto – dibattito nell’incantevole scenario della basilica di San Pietro, ha preso parte ad un incontro istituzionale in municipio alla presenza delle autorità cittadine. 

Manifestando apprezzamento per l’invito a Riposto, la Ricciarelli, incontrando gli operatori della comunicazione, ha detto: “Mi sono trovata cosi bene la prima volta, la scorsa estate, in occasione del premio Caragliano e sono ritornata volentieri nella splendida Sicilia. A tal proposito, mi permetto di rivolgere un accorato appello ai siciliani: amate di più la vostra terra che ho sempre adorato, sin da prima del mio matrimonio; le persone sono straordinarie, hanno calore e dimostrano grande affetto. E allora amate questa terra, voi per primi. Rispettatela, perchè è una terra straordinaria”.

Katia Ricciarelli, protagonista di una intensa serata nella basilica di San Pietro, gremita in ogni ordine di posto, per un evento imperdibile, ha regalato ai presenti alcuni brani tra i più famosi del suo repertorio: “Mattinata”, “Ave Maria di Schubert”, “Non ti scordar di me”, “Parlami d’amore Mariù”, “Panis angelicus”, “Adeste fideles” e “Cantique de noel”.

Straordinaria dunque la performance della cantante veneta che ha suscitato emozioni nel mini concerto, accompagnata dal pianista Gianfranco Pappalardo Fiumara, con la partecipazione di Roberto Cresca che, con la sua voce scura e piena di armonici, ha dato giusto risalto alle partiture, e Andrea Raiti che ha dato giusta sensibilità con l’interpretazione di Panis Angelicus. 

Emozionato il sindaco di Riposto Enzo Caragliano: “Katia Ricciarelli è ritornata nella nostra Riposto e per noi tutti è stato un grande onore averla qui. La sua presenza ha impreziosito il cartellone Natale di mille colori e aggiungo: di mille emozioni. La grande partecipazione in chiesa è stata la conferma della sua infinita professionalità”.

Entusiasta per la straordinaria serata anche il vice sindaco e assessore alla Cultura, Gianfranco Pappalardo Fiumara: “Dai tempi in cui veniva a Riposto Severino Gazzelloni non si era registrato un evento di tale portata e culturalmente così elevato. È del tutto evidente come sia diventata, Riposto, ideale location degli eventi culturali che hanno dato e continuano a dare un grande lustro a tutto il comprensorio ionico etneo. Continueremo su questa strada”.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA