Concerto

Gianluca Grignani a Borgetto lascia il palco: “È una presa per il c**o” – VIDEO

Gianluca Grignani
10 nov 2016 - 16:55

PALERMO – Inveisce contro l’organizzazione della serata e lascia il palco per ben due volte. Gianluca Grignani non si smentisce e, durante un concerto in un centro commerciale a Borgetto, recita uno dei copioni a cui il pubblico sembra ormai abituato. 

Probabilmente a far indisporre il cantante è stato il poco riscontro di pubblico, con una platea di appena 400 spettatori. Un numero che evidentemente ha disatteso le aspettative di Grignani.

Il primo momento di tensione avviene durante l’esecuzione del famoso brano “Destinazione paradiso“. Grignani rischia di cadere dallo sgabello, si agita, perde il controllo e colpisce il sedile con un calcio.

L’acme del disappunto arriva con l’ingresso sul palco di una ballerina vestita di bianco, che inizia a ballare alle spalle del cantante. Questo, per Grignani è davvero troppo. Si spazientisce, chiede scusa al pubblico e abbandona il palco:

È una presa per il c**o, veramente, avete fatto una cosa che non so dirvi. È una vergogna, sono allucinato“.

Il pubblico reagisce con fischi di disappunto e urla di incoraggiamento, ma per il cantante milanese lo spettacolo è davvero concluso. 

Gli organizzatori, sentiti da Repubblica, hanno dichiarato di aver comunicato al manager tutte le esibizioni che si sarebbero succedute sul palco. Forse, allora, l’unica ragione plausibile, rimane l’insufficiente riscontro di pubblico, un colpo che Grignani non è proprio riuscito a incassare.

Daniela Torrisi



© RIPRODUZIONE RISERVATA