Concerto

Fracesco Cafiso con “La Banda” al Politeama

Francesco_ Cafiso_Ph_Arturo_Safina (1)_b
13 gen 2015 - 10:20

PALERMO - Francesco Cafiso inaugura la Stagione concertistica 2015 degli Amici della Musica. L’ambasciatore della musica jazz italiana nel mondo sarà in concerto per presentare in anteprima assoluta l’album “La Banda” lunedì 19 gennaio alle ore 17.15 e martedì 20 gennaio alle 21.15 al Politeama Garibaldi di Palermo.

“La Banda” è uno dei 3 dischi in uscita all’interno del suo nuovo lavoro discografico, il primo costituito interamente da sue composizioni originali, dal titolo “3”: tre album profondamente diversi, “La Banda”, “20 Cents per note” e “Contemplation”, che usciranno in contemporanea il 3 marzo e in cui troveremo Cafiso nelle vesti di compositore, arrangiatore e concertatore, oltre che di musicista già riconosciuto tra i più grandi al mondo.

“L’album “La banda” è interamente dedicato alla mia Sicilia – spiega Francesco Cafiso – Nel comporre questa suite mi sono ispirato alla tradizione bandistica tanto radicata nella mia terra, che ha fortemente influenzato la nascita del linguaggio jazzistico. Proprio per questo motivo ho scelto di presentarlo a Palermo con due concerti-evento, in occasione dei festeggiamenti per i primi novant’anni di attività degli Amici della Musica”.

Venerdì 16 gennaio alle ore 18.00 Francesco Cafiso aprirà il ciclo di incontri “Anteprima in libreria” presso La Feltrinelli di Palermo, dove racconterà il suo nuovo progetto discografico insieme ad Alfredo Lo Faro, produttore del progetto, il giornalista e critico musicale Gigi Razete e Dario Oliveri, direttore artistico degli Amici della Musica.

L’artista salirà sul palco con il suo sestetto, – insieme agli straordinari musicisti Giovanni Amato (tromba), Humberto Amésquita (trombone), Mauro Schiavone (piano), Giuseppe Bassi (contrabbasso) e Roberto Pistolesi (batteria) – e proporrà un viaggio musicale avventuroso e appassionante, descrivendo i colori, i sapori, i paesaggi e i costumi siciliani con la forza propulsiva e innovativa tipica del suo stile.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento