Cinema

Il nuovo film di Ficarra e Picone: “Andiamo a quel paese” dal 6 novembre in sala

ficarra e picone andiamo a quel paese
13 ott 2014 - 12:10

Nuovo anno, nuova divertentissima saga del duo siciliano Ficarra e Picone. Che ancora una volta ci provano con “Andiamo a quel paese”, un film ironico, fresco e irriverente – girato a Rosolini, in provincia di Siracusa e che vede, tra le altre, la partecipazione di Nino Frassica – in uscita nelle sale italiane il prossimo 6 novembre. Il duo, che nasce artisticamente ventun’anni fa, porta ancora una volta in giro la propria sicilianità, con personaggi spesso ispirati a fatti e persone che esistono veramente. Questa volta Valentino e Salvo - amici di vecchia data, rimasti disoccupati – decidono di cambiare vita e trasferirsi dalla città al piccolo comune Monteforte, paese d’origine di Valentino e della moglie di Salvo, Donatella, nella speranza di limitare le spese.

Ma per Salvo, abituato alla città, l’impatto con il paesino non sarà semplice. Se a ciò si aggiunge il fatto che Salvo vivrà con la suocera e che il centro del paese è abitato da anziani, il gioco è fatto. Ma Salvo e Valentino non si perderanno d’animo e proveranno a trovare delle soluzioni per sbarcare il lunario anche qui. Così, creeranno un ospizio sui generis in cui, riscuotendo la pensione degli anziani, proveranno a “prendersi cura di loro”. Gli affari in principio fioriranno, ma un giorno, complice una serie sfortunata d’incidenti mortali, i vecchi sopravvissuti si convinceranno che la casa è stata colpita dal malocchio e decideranno di sloggiare. L’unica a non cedere, al ricatto della superstizione, è Lucia, l’anziana zia della moglie di Salvo: lei non se la sente di lasciare Valentino, Salvo e la sua adorata nipote sul lastrico. Salvo, però, sa bene che nessuna pensione è per sempre. Quando zia Lucia non ci sarà più chi penserà a loro? Così, durante una notte insonne, gli viene in mente la soluzione: Valentino deve sposare zia Lucia. Uno scandalo che ben presto sarà di dominio pubblico. Come andrà a finire l’improbabile “matrimonio riparatore”? Una commedia giocosa e brillante che, ancora una volta dopo successi cinematografici quali “La matassa”, “Il 7 e l’8”, “Anche se è amore non si vede”, promette di regalare ilarità e, auspichiamo, tanti biglietti venduti al botteghino.

Nel cast Salvo Ficarra (Salvo), Valentino Picone (Valentino), Tiziana Lodato, Lily Tirrinanzi, Fatima Trotta, Ludovico Caldarera, Mariano Rigillo, Francesco Paolantoni e Maria Vittoria Martorelli.

Photo credits: pagina ufficiale Facebook Ficarra e Picone

Commenti

commenti

Giuditta Avellina



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento