Solidarietà

Fabrizio Moro a Palermo per la piccola Giulia

foto fabrizio moro 2
1 feb 2016 - 18:07

PALERMO – Ieri, domenica 31 gennaio, al San Paolo Palace Hotel, si è dato inizio alla quarta edizione di “Una speranza per Giulia“, uno spettacolo che ha unito artisti e pubblico con un solo obiettivo: aiutare la piccola Giulia Montera.

Giulia ha 5 anni, a differenza delle altre bambine non può parlare, mangiare, ridere, camminare. Dalla nascita è affetta da anossia ischemica. Adesso può contare sull’amore della famiglia e di tutti colori che hanno aperto il proprio cuore verso una causa giusta.

Sul palco, Nicola Bonanno, responsabile di Osa Sicilia, e Gaetano Pecoraro hanno sottolineato il bisogno di cure e di amore del quale ha bisogno l’intera famiglia Montera.

Di coraggio e forza, mamma Maria e papà Gabriele ne devono ogni giorno avere tanta.

Il messaggio è arrivato al cuore della gente e la grande partecipazione all’evento lo ha dimostrato. 

Il ricavato della serata servirà a sostenere le spese dei viaggi della piccola alle strutture sanitarie che seguono il suo caso.

Anche il sindaco Leoluca Orlando, durante lo spettacolo, ha voluto portare il suo saluto.

Ciascuno ha fatto la sua parte. Sasà Taibi e Anna Cane di Radio Tivù Azzurra hanno presentato la serata. Tiberio Cantafia, direttore artistico dell’evento, ha coordinato gli artisti e lo spettacolo ha registrato grande successo. 

Sul palco della serata si sono alternati cantanti e ballerini locali

Cinzia Fanara, Fabio Dani, Rosanna Cumignano, Antonio Pezzino, Jessica Piparo, Luigi Sandrelli, Emily De Pretis e la piccola Irene Citarrella hanno cantato col cuore e hanno emozionato tutti i presenti.

Le performance di danza sono state curate dalle scuole “Athenaclub Polisportiva”, “Asd Hator Oriental Dance” e “Centro Danza Filider”.

Il cantante Salvo Castagna, testimonial della serata, si è esibito dal vivo con la sua band interpretando i suoi inediti e “La forza della vita” di Paolo Vallesi, dedicando alla famiglia Montera ogni singola parola di quella canzone. 

A sostenere la famiglia anche l’attore palermitano Tony Sperandeo e l’attrice Francesca Valtorta

La serata si è chiusa con il grande cantante Fabrizio Moro, che per la piccola Giulia ha interpretato i suoi più grandi successi. Ogni canzone, ogni passo, ogni parola, ogni sorriso, tutto è stato fatto per Giulia.

Roberta Rapisarda



© RIPRODUZIONE RISERVATA