Teatro

La donna nella storia tra Amore e Tragoedia: spettacolo alla Badia di S. Agata

chiesa extramoenia teatro
Agostino De Angelis
26 nov 2015 - 11:12

CATANIA - Nella suggestiva cornice della Chiesa Badia di Sant’Agata avrà luogo domani, venerdì 27 novembre (ore 20) un nuovo appuntamento con la rassegna “Luoghi, Memorie e Personaggi della Storia“: per l’occasione l’associazione culturale Extramoenia metterà in scena “La donna nella storia tra Amore e Tragoedia“.

Lo spettacolo teatrale multimediale, la cui regia è ancora una volta affidata ad Agostino De Angelis, intende porgere un omaggio alla donna e, a pochi giorni di distanza dalla celebrazione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, puntare i riflettori sulla condizione femminile nel passato e nell’epoca attuale.

Varie saranno le forme d’arte utilizzate nel corso di “La donna nella storia tra Amore e Tragoedia” (evento a pieno titolo inserito nella più ampia rassegna teatraleLuoghi, Memorie e Personaggi della Storia“): dalla danza (Danzainsieme) alla musica (Valerio Massaro), dal canto (Dario Adamo) all’arte figurativa (proiezione delle opere di Lorenza Altamore e Riccardo La Monica), dalla narrazione (Agostino De Angelis) alla drammatizzazione (Vania Orecchio, Simonetta Cuzzocrea, Santina Borgese, Giusi Lisi, Lucia Imprescia e Roberto Disma). 

La donna nella storia tra Amore e Tragoedia” riproporrà al pubblico la storia di alcune donne che, per un motivo o per un altro, hanno conquistato i nostri ricordi e hanno finito con l’appartenere quasi all’immaginario collettivo, per diventare simboli di valori e vizi, virtù e sentimenti. Gli artisti arruolati dall’associazione culturale Extramoenia porteranno così in scena le vite di personaggi biblici, Medea, Saffo, Francesca da Rimini, Beatrice Cenci, Liliana Segre, Maria Luisa Spaziani… donne tra loro diverse, provenienti da differenti contesti storici e sociali, ma tutte accomunate dalla forte passionalità. 

Valentina Idonea



© RIPRODUZIONE RISERVATA