Teatro

Compagnia Liotru: terzo appuntamento al Don Bosco di Catania

Colto in flagrante
15 feb 2016 - 19:00

CATANIA - Arriva per la compagnia “Liotru” il terzo appuntamento sul palcoscenico del teatro Don Bosco di Catania. 

A curare la direzione artistica ci pensa Aldo Failla che, per il sodalizio artistico etneo, propone “Colto in flagrante” di Derek Benfield, attore e commediografo inglese scomparso nel 2009 all’età di 83 anni. 

Lo spettacolo andrà in scena sabato 20 febbraio con un doppio appuntamento alle ore 17,30 e alle 21 e domenica 21 febbraio alle ore 18,15. 

La commedia verte intorno alla vita matrimoniale interpretata ogni giorno da ogni coppia, a qualunque latitudine, tra alti e bassi, tra momenti di gioia e serenità, tra insoddisfazione e ripicche. Il tutto condito naturalmente dalle immancabili “corna”: il tema del tradimento, con tanto di equivoci, menzogne e colpi di scena, è trattato dall’autore con una sottile ma incisiva bonaria comicità. Ed è proprio lungo tale solco che si snoda la trama che, con la regia di Aldo Failla e con il supporto di Rosalba Ruggieri, non mancherà certamente di divertire il pubblico della compagnia Liotru.

A portare sulla scena il più tipico humour in stile britannico saranno Giovanni Bonaventura, Aldo Seminara, Deborah Sorbello, Paola Collura, Teresa Isaja, Lillo Sammito, Denise Russo, Simone Sciuto e Carmelo Corso.

Inoltre, la compagnia Liotru, nei giorni scorsi, è riuscita ad accedere alla fase finale del prestigioso premio “Ulisse 2016″ con la commedia “Le sorprese del divorzio”.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA