Teatro

Catania, successo per “L’uomo dal fiore in bocca”

Foto ABC
19 apr 2016 - 17:00

CATANIA - Si è svolta al teatro ABC di Catania la rappresentazione L’uomo dal fiore in bocca, con una superba interpretazione del protagonista Mario Opinato noto al pubblico televisivo per diverse fiction di successo, affiancato da un talentuoso Toni Pasqua, nelle vesti dell’avventore, insieme a Luisa Ippodrino allegoria della vita e del tempo e Rossana Scinà allegoria del trapasso, trasportati dalla voce fuori campo di Pino Caruso; direttore artistico Alga Pesce, musiche Elisa Russo, presentazione di Lella Battiato.

Una rilettura di Pirandello che porta la firma del regista Pino Pesce, la morte assume un aspetto metaforico di speranza, un trapasso attraverso le ballerine dell’allegoria, arricchito da elementi multimediali che accompagnano la scena avvalendosi dei video maker. È stata accolta la pièce con interesse dagli alunni e dai docenti, particolare collaborazione tra il dipartimento di lettere Istituto “Karol Wojtyla” dirigente scolastico Daniela Di Piazza e l’ITC “Cannizzaro”, dirigente Pina Mantella.

Uomo-Pasqua e Mario-2

 

Gli studenti protagonisti hanno preso contatto anche con una realtà non solo culturale, ma che ha spinto a una riflessione sul tema della morte. Pirandello ha anticipato un problema dell’uomo moderno, oggi vittima di malattie non più tabù che ne parla con disinvoltura; il messaggio è quello di non arrendersi mai.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA