Masterclass

Catania, riparte il Teatro Machiavelli

Esterno-Teatro
6 ott 2014 - 14:17

CATANIA - Torna a vivere il Teatro Machiavelli, luogo storico della scena artistica catanese, grazie a un progetto di Lamberto Puggelli e promosso dall’associazione Ingresso Libero insieme all’Università degli Studi di Catania.

In attesa della Kermesse di riapertura, il 17 ottobre 2014 dalle ore 18,30 in poi, sono già aperte le iscrizioni per la Masterclass di Interpretazione del personaggio di Danio Manfredini, Premio Ubu come miglior attore, regista e pedagogo.

La Masterclass avrà luogo dal 14 al 19 ottobre 2014 presso il Teatro Machiavelli di Palazzo Sangiuliano (Piazza Università 16, Catania), gli interessati potranno prenotare telefonicamente, in maniera impegnativa, al numero 388 8298458 o inviare la propria candidatura via e-­mail ([email protected]) compilando il modulo allegato al bando http://www.ingressolibero.eu/?p=183.

Manfredini propone un percorso formativo tutto proprio, sperimentato in lunghi anni di ricerca, che nasce dal corpo inteso come totalità psicofisica di ascolto ed espressione. Il training preparatorio sarà costituito dall’esplorazione della vocalità e dell’intelligenza emotiva di ciascun partecipante. A ciò si aggiungerà un percorso conoscitivo delle tecniche fondamentali dell’arte della recitazione teatrale, rimeditata a partire dalla riflessione sul disegno drammaturgico complessivo di un’opera teatrale.

La Masterclass è la prima tra le numerose iniziative che verranno offerte nel corso della stagione dal Teatro Machiavelli: non solo spettacoli ed eventi che coinvolgeranno artisti di fama internazionale e nazionale, grandi interpreti del teatro sperimentale, i giovani di INGRESSO LIBERO e la compagnia multietnica Isola Quassùd Liquid Company, ma anche esperienze laboratoriali di collaborazione fra cittadini, studenti, attori, musicisti, scenografi, costumisti, profughi, rifugiati, in una fucina per una integrazione e commistione creativa di saperi.

Il Teatro Machiavelli, sarà il luogo d’incontro per un nuovo progetto d’arte, teatro, musica, cultura e formazione, sviluppato sulle linee guida tracciate da Lamberto Puggelli, il primo a pensare alla riapertura di questo spazio come a “Una proposta attuale e aperta al futuro, che restituisce fiducia all’arte e alla cultura, perseguendo uno scopo etico e sociale, nel senso dell’utile, del buono, del bello”.

Il progetto realizzato da INGRESSO LIBERO verte sull’esperienza artistica intesa come pluralità di buone pratiche per far dischiudere il potenziale creativo e far maturare la consapevolezza sociale dell’individuo. Per maggiori informazioni consultare il sito: http://www.ingressolibero.eu

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento