Teatro

Catania, “La Borghese” alla Sala Magma il 14 maggio

La Borghese
1 mag 2016 - 16:38

CATANIA - Arriva il 14 maggio, alla Sala Magma di Catania, una prima assoluta: la “Borghese – Una storia antica”, diretto da Alfio Guzzetta, attore e regista librinese che con la non profit “Terre forti” propone questo spettacolo.

L’operazione culturale nasce da un fabliau francese intitolato “La Borghese d’Orleans”: la trasposizione teatrale restituisce, dall’originario componimento medievale in versi, un testo gustoso e divertente, pieno di spunti di riflessione.

A prevalere è il ruolo della donna, con una non implicita critica alle convenzioni sociali, lungo una linea già anni addietro tratteggiata da Terre forti in un’altra produzione: “Belisa”, diretta da Roman Henry Clarke su testi e musiche di Federico Garcìa Lorca.

Ad interpretare Silvina (la “Borghese”) sarà Letizia Tatiana Di Mauro, apprezzata attrice catanese che vanta un curriculum completo e prestigioso; la affiancherà, nelle vesti del marito usuraio, un altro popolare ed amato nome del teatro catanese, Luigi Favara, reduce dai successi della regia di “Ricordo di un campesino”, approdato anche al monastero dei Benedettini e di cui si prospetta un possibile tour. Gli altri interpreti saranno Andrea Bianco, Linda Guarnaccia, Gaetano Gullo, Francesca Privitera e Simone Nicotra.

Nel ruolo di un divertentissimo professore troveremo anche il regista, Alfio Guzzetta, che si avvale dietro le quinte dell’assistenza di Clarke, tra i principali promotori (assieme a Guzzetta, Gullo e agli altri soci) dell’associazione Terre forti, che, nata a Librino, è particolarmente attiva nei quartieri periferici con l’obiettivo di “tradurre la tradizione” mediante le varie forme dell’arte vista non come obiettivo fine a se stesso, bensì come strumento di educazione, promozione sociale e coinvolgimento.

Letizia Tatiana Di Mauro

Letizia Tatiana Di Mauro

Originali saranno anche le musiche del maestro Davide Sciacca, chitarrista etneo di caratura internazionale che sta preparando il nuovo tour mondiale: prime date a luglio in Inghilterra, dove Sciacca è di casa e spesso ospite alla BBC.

Lo spettacolo fa parte della stagione teatrale della Sala Magma, organizzata insieme con il Centro Magma e la onlus Oltre le Quinte.

Appuntamento quindi in via Adua sabato 14 maggio alle 21, con repliche il 15 maggio alle 18,30, il 21 maggio alle 21 ed il 22 maggio alle 18,30.

Gabriele Paratore



© RIPRODUZIONE RISERVATA