Teatro

A Catania arriva il grande successo teatrale di Carlo Buccirosso

Carlo Buccirosso
14 gen 2015 - 11:53

CATANIA - Dal 23 al 25 gennaio sarà presentato a Catania lo spettacolo teatrale “Una famiglia quasi perfetta!”  presentato della compagnia di Carlo Buccirosso ed inserito nel cartellone 2014-2015 della stagione di prosa “Turi Ferro”, ospitata (fino ad aprile) dal Teatro ABC di Catania. Il testo teatrale ha debuttato con grande successo a Napoli a novembre ed è in tournée in tutta Italia.

Carlo Buccirosso, autore e interprete dell’opera, nelle sue note di regia spiega: “In una piacevole e tranquilla villetta  vive una pacifica famigliola; lui affermato psicologo, lei insoddisfatta casalinga. Sembrano vivere in apparente armonia assieme al loro figlioletto, adottato all’età di sei anni e divenuto il loro principale punto di riferimento. Fino a quando, un giorno, un inaspettato ‘evento’ arriverà a turbare la pace della loro esistenza: il padre naturale dell’amato e coccolato pargolo piomberà nel tepore delle mura casalinghe a recriminare la paternità di suo figlio”.

Interprete del padre biologico sarà proprio Carlo Buccirosso ritornato dal figlio dopo un lunghissimo periodo di detenzione in carcere. Accanto a lui  saranno presenti in scena sette attori della sua compagnia; Rosalia Porcaro (signora Marciano), Peppe Miale (signor Marciano), Davide Marotta (Pinuccio), Gino Monteleone (avvocato Percuoco), Giordano Bassetti (assistente avvocato), Fiorella Zullo (fidanzata signor Troianello) e Tilde De Spirito (governante ucraina).

Al centro della narrazione sarà il sentito e delicato tema delle adozioni reso, nel nostro paese, ancora più complesso dal disordine legislativo e dalla mancanza di una costante tutela del cittadino, “unite alla presunzione di convenienza – continua Buccirossoche ormai regna nel nostro Bel Paese; cioè che tutti siamo colpevoli di tutto, salvo prova contraria”.

Commenti

commenti

Daniela Torrisi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento