Musica

Caltagirone: grande successo per “Sette note per le stelle”

fotooo
16 gen 2015 - 13:14

CALTAGIRONE - Grande successo per la seconda edizione di “Sette note per le stelle”, il concorso canoro patrocinato dal Comune di Caltagirone e realizzato da “Brancaleone Ceramiche” e dall’associazione “Show People”.

L’evento, presentato e coordinato da Franco Papale mercoledì 14 gennaio, al Politeama di Caltagirone, ha unito musica e beneficenza, grazie all’associazione “Precedenza bimbo” che sostiene ed aiuta i bimbi e le loro famiglie.

Ci occupiamo di bambini indigenti e famiglie del nostro territorio. Abbiamo bisogno di beni di prima necessità. Soprattutto di alimenti di prima infanzia: pannolini, latte e vestitini. Ci sono tante persone che credono in noi e donano con il cuore. Aiutateci ad aiutare” ha commentato la  direttrice Bruna Garofalo. Grazie agli sponsor che hanno donato oggetti e pezzi di ceramica, è stato possibile raccogliere del denaro che servirà per aiutare l’istituto Sant’Antonio e le persone bisognose che si rivolgono all’associazione “Precedenza bimbo”.

Durante la serata sono stati presentati due romanzi. Il thriller “Il collezionista di bambole”, della giornalista Angela Failla e “Noi due” di Maria Pia Basso, un excursus attento e sofferto dell’anima della scrittrice alla ricerca della sua identità. La kermesse musicale ha visto invece esibirsi sul palco tredici ragazzini di età compresa tra 5 e 14 anni. Simona Di Gregorio, Giulia Mascara, Giulia Napolitano, Noemi Marcinnò, Matilde Napolitano, Cristal La Cognata, Natalia Spada, Armando Cocimano, Alessandra Pietra, Miriam Di Mauro, Riccardo Sortino, Gaia Napolitano e Silvia Campolo. A giudicare le loro performance, è stata la giuria composta da: Luigi Giuliano, presidente del Consiglio comunale di Caltagirone, Maria Di Stefano, coordinatrice regionale de “Il Cantagiro”; la scrittrice Angela FaillaGiusy Lo Bianco, presidentessa “ANFAS” e presidentessa Associazione ”POLIS’‘ per la tutela del territorio”; il cantautore Salfi, che ha deliziato il pubblico con due suoi brani, il direttore artistico Francesco Massimo e l’hair-stilist Teresa Riccobeno.

Durante la manifestazione si sono esibiti Jennifer Boria e Giuseppe Amato, alunni della Symphony Dancing, Viola Cristina, (già nota per la sua partecipazione a Ti lascio una canzone, qui in veste di ballerina) e Oliver Petriglieri della scuola “Danza Accademica” del maestro Claudio Licciardi.

Ospite della serata è stata Angela Favolosa cubista, nota per aver partecipato al popolare salotto di “Uomini e donne”. Angela è riuscita a trasformare il palco del Politeama in una vera e propria discoteca, coinvolgendo il pubblico presente in sala. Si sono inoltre esibiti Antonella Di Maria, con l’inedito “Amori perduti” e Dave Monaco che ha cantatoMiserere” di Zucchero e “Caruso” di Dalla.

Ad aggiudicarsi la vittoria è stata la calatina Matilde Napolitano con il brano “One moment in time” di Whitney Houston. Seconda classificata Gaia Giancona e terza Miriam Di Mauro. Si sono invece aggiudicate il Premio Simpatia le piccole: Giulia Napolitano e Cristal La Cognata. Direttore artistico dell’evento Nicola Di Maria, Direttore di produzione Salvatore Brancaleone e consulenza artistica di Francesco Massimo. Un successo meritato per una serata che ha unito il talento alla musica e al cuore.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento