Musica

Buzzurro e Cafiso in concerto al conservatorio di Mosca

Francesco Buzzurro 1_Foto di Paolo Galletta_b
16 nov 2015 - 15:16

PALERMO – Tutto pronto nella Sala Grande del conservatorio di Mosca per il concerto, “Classica e Jazz in armonia”, di Francesco Buzzurro e Francesco Cafiso i due musicisti italiani più amati al mondo. 

L’evento in programma per questo venerdì, 20 novembre, vedrà i due musicisti alternarsi sul palco; il primo ad esibirsi sarà il chitarrista Buzzurro con la sua composizione Il respiro della luna: In un momento di difficile crisi internazionale mi convinco sempre di più che l’arte e la cultura sono la vera ancora di salvezza per gli uomini. Per questo sono oltremodo felice di portare la mia musica a Mosca consapevole che solo comunicando e condividendo le proprie emozioni si possono abbattere le barriere dissennatamente erette da gruppi di esaltati”. 

Francesco Buzzuro, noto per le sue numerose collaborazioni con orchestre e musicisti jazz internazionali e del pop italiano, recentemente si è aggiudicato il titolo di “miglior chitarrista jazz” in un sondaggio indetto dalla rivista Guitar Player Magazine. 

Successivamente sarà il turno di Francesco Cafiso che si esibirà in compagnia del pianista Mauro Sciavone nel brano La Banda, contenuto nell’ultimo triplice album “3″ pubblicato la scorsa primvera. 

Francesco Cafiso sull’evento ha dichiarato: “Il pubblico russo è attento, partecipe ed entusiasta. Un musicista non potrebbe desiderare di più! Inoltre ho notato con mio grande piacere che l’età media degli ascoltatori è molto bassa. Si tratta quindi di un pubblico abituato ad andare a teatro: un popolo colto che ama l’arte e la musica. Mi aspetto un concerto entusiasmante perché più mondi musicali s’incontreranno su un unico palco con il comune intento di fare grande musica insieme. Per la prima volta suonerò delle mie composizioni con un grande e importante coro: sarà sicuramente un’esperienza emozionante e stimolante”.

 

 

 

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA