Ambiente

Veronica Leotta vincitrice del premio “Laura Conti”

Veronica Leotta (1)
27 ott 2015 - 17:30

CATANIA – L’esperta del Cutgana dell’Università di Catania per la Riserva naturale Isola Bella di Taormina, Veronica Leotta è stata la vincitrice del premio “Laura Conti 2015” per la sezione “Etica e Ambiente”.

Premio ormai giunto alla sedicesima edizione, è bandito annualmente dall’Ecoistituto del Veneto “Alex Langher” e rappresenta uno dei concorsi per tesi di laurea in ambito ecologico-ambientale più prestigiosi a livello nazionale.

Quest’anno le tesi presentate da tutti gli atenei in concorso sono state 87. 

Veronica Leotta ha presentato un elaborato intitolato “L’eco-psicologia applicata all’educazione ambientale: un nuovo modello per l’etica dell’ambiente”, relativo all’anno accademico 2013-2014 del corso di laurea in Scienze ecologiche ed educazione ambientale.

Relatrice della tesi è stata la docente Venera Cardile e Marcella Zanon come correlatrice. 

Veronica Leotta sul contributo premiato precisa di “aver approfondito e di conseguenza compreso in modo chiaro il senso più profondo e autentico della mia passione per l’arte, la cultura, la natura e per l’ecopsicologia. Una disciplina nata dall’incontro tra ecologia, psicologia e psicologia ambientale per affrontare e risolvere insieme i problemi, le esigenze e le aspirazioni dell’uomo e dell’ambiente”.

Recentemente è stato proposto di sostituire il termine educazione ambientale con quello di educazione all’ambiente e alla sostenibilità poiché inserendo il concetto di sviluppo sostenibile si farebbe implicito riferimento anche al fattore economico e sociale della comunità globale”.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento