Iniziative

Rap, parte il progetto “Palermo è il tuo patrimonio dell’umanità”

Palermo è il patrimonio dell'umanità
17 feb 2016 - 18:40

PALERMO - Nella consapevolezza che le nuove generazioni rappresentano un interlocutore privilegiato per la diffusione e l’incentivazione di corretti comportamenti in tema di rifiuti e di ambiente, il presidente uscente della Rap Sergio Marino, prossimo assessore all’ambiente, ha presentato stamani nella direzione didattica “Francesco Saverio Cavallari” il progetto denominato “Palermo è il tuo patrimonio dell’umanità”.

L’iniziativa prevede vari incontri formativi teorico-pratici, nelle scuole primarie e secondarie di primo grado, che si protrarranno fino a marzo: ci saranno visite guidate nei siti di interesse storico-ambientale, un concorso di disegno, una campagna informativa a largo raggio nei quartieri della città. L’obiettivo primario è quello di stimolare i più piccoli e le famiglie ad una pratica di consumo intelligente e sostenibile, rafforzando la relazione con il proprio territorio.

“Arrivare a un mondo vivibile e ad una città più pulita – ha spiegato Sergio Marino – è l’obiettivo che tutti dobbiamo prefissarci. Attraverso i ragazzi costruiamo un futuro migliore perché saranno loro che in futuro rivestiranno cariche importanti, saranno i futuri sindaci o i prossimi presidenti della Rap”.

A fargli eco il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando: “Sono colpito dal contributo che la Rap dà ad un’indispensabile cultura dell’ambiente, essendo necessaria anche la collaborazione dei cittadini per il miglioramento dei servizi di igiene ambientale”.

Palermo è il patrimonio del'umanità (1)

Ad oggi sono 20 istituti scolastici e oltre 1000 alunni ad aver aderito al progetto: dopo la visita di stamattina al Ponte Ammiraglio, toccherà alla villa Turrisi, San Giovanni Dei Lebbrosi, Teatro Politeama, Convento Santa Maria di Gesù (santuario di San. Benedetto il Moro) e diverse piazze come piazza Don Bosco, piazza della Serenità, piazza Vittorio Veneto.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA