Riconoscimento

Premiati in Puglia studenti dell’i.c. “De Roberto” di Zafferana Etnea

Gli studenti di Zafferana premiati a Castellana Grotte
12 mag 2016 - 16:40

ZAFFERANA ETNEA - Grande soddisfazione quella ottenuta dall’istituto comprensivo “Federico De Roberto”, scuola secondaria di 1° grado ad indirizzo musicale di Zafferana Etnea, che ha recentemente partecipato a Castellana Grotte, in provincia di Bari, alla fase finale della XXVII rassegna nazionale Teatro Scolastico “Maria Boccardi” dal titolo “Speranze Giovani”.

Gli alunni zafferanesi hanno messo in scena il musical “I passi della vita” aggiudicandosi il premio per la miglior interpretazione femminile. Le due interpreti, Amine e Chiara, infatti, hanno dimostrato empatia sulla scena rappresentando i personaggi in un doppio antitetico dell’universo bambino.

Significativa la “sinossi” del musical che ha ruotato intorno al tema dell’immigrazione. I due personaggi si trovano a condividere le proprie esperienze ed a confrontarsi su due piani paralleli ed equidistanti. La prima proviene dalla Siria mentre la seconda da una realtà più vicina a noi. Durante il loro viaggio, forse soltanto sognato, si conosceranno e diventeranno complici sulla strada della speranza. Attraverso le loro vicende si parlerà di famiglia, amicizia, guerra diversità, speranza in un mondo migliore. 

Soddisfazione per il brillante risultato è stata espressa dal sindaco di Zafferana Etnea, Alfio Vincenzo Russo, dall’assessore alla Pubblica Istruzione, Angela Di Bella, nonché dal dirigente scolastico Antonino Ferraro dell’istituto “De Roberto” che vanta, complessivamente, un’orchestra composta da una sessantina di elementi di cui circa la metà ha partecipato alla realizzazione del musical proposto con successo in terra pugliese.

Gli alunni dell'I.C. De Roberto con i docenti e l'Ass. Di Bella

Da ricordare, infine, il fondamentale apporto degli insegnanti: Mariagrazia Lo Palo (referente del progetto); i docenti di musica Maria Strano, Maria Battiato; l’insegnante di arte Gregorio Musumeci e Leonarda Russo che hanno curato le scenografie. Insieme con loro anche i docenti di strumento musicale Gabriele Denaro (pianoforte e compositore delle musiche originali), Lucio Pappalardo (clarinetto), Giuseppe Ruggeri (tromba) e Domenico Vecchio (violoncello); adattamento e regia sono stati curati da Roberto Cavallaro e Serena Taverna.

Il recente riconoscimento, peraltro, non è l’umico in quanto l’istituto “De Roberto” può annoverare anche altre significative affermazioni tra cui la medaglia del presidente del Senato della Repubblica, ricevuta in occasione di un concorso ad Altofonte (CS), oltre al podio più alto conquistato, per due anni di fila a Roma, in occasione del concorso organizzato dal MIUR.

Recentemente l’orchestra scolastica della scuola zafferanese ha anche rappresentato, con profitto, il musical al teatro “Rex” di Giarre ed al teatro “Martoglio” di Belpasso, oltre ad una brillante partecipazione, come ospite d’onore, nel contesto di una rassegna musicale a Messina.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA