Sicurezza

Paternò, plesso di via Degli Studi pronto per essere utilizzato dagli alunni

Plesso via Degli Studi
17 feb 2015 - 16:58

PATERNÒ - Il plesso scolastico di via Degli Studi, oggetto, nei mesi scorsi, di un importante intervento di messa in sicurezza e restyling dei locali, è pronto per essere utilizzato dagli studenti paternesi. Dopo la conclusione dei lavori, il Comune ha infatti avviato l’iter burocratico per ottenere la certificazione antincendio per la struttura, passaggio, quest’ultimo, necessario per riaprire l’edificio, che ospiterà due classi della scuola media “Virgilio” e nove del I Circolo Didattico.

«Dopo gli interventi di ristrutturazione, che il Comune ha effettuato nei mesi scorsi, il plesso è da oggi fruibile – spiega il sindaco di Paternò, Mauro Mangano -. Siamo molto contenti di aver centrato l’obiettivo di ridare la giusta destinazione ad un edificio scolastico storico della città. Il passaggio della certificazione di sicurezza per noi è fondamentale – aggiunge il primo cittadino - ed abbiamo dovuto ritardare la fruizione del piano superiore dell’immobile, proprio perché volevamo essere sicuri che ci fosse un professionista al lavoro sulla normativa antincendio e sulle altre questioni di questo tipo. Abbiamo detto, in più occasioni, che ci stiamo impegnando per uscire dal metodo del provvisorio e dei lavori fatti a metà, per ridare normalità e sicurezza alla città di Paternò».

Ieri mattina, prima ancora del via libera ufficiale da parte dell’Amministrazione comunale, in merito all’utilizzo dei locali, alcune classi della Virgilio hanno fatto lezione nella sede distaccata. «Purtroppo c’è stato un piccolo malinteso con il dirigente scolastico e i locali sono stati aperti senza avvertirci – sottolinea l’assessore alla Pubblica istruzione, Valentina Campisano -. Comunque, da oggi è tutto risolto e gli alunni possono tranquillamente fare lezione nel plesso di via Degli Studi, ma prima di consentire l’utilizzo delle classi, volevamo la garanzia che tutto fosse al suo posto, nel rispetto della sicurezza dei ragazzi».

Nei mesi scorsi, grazie ad un finanziamento pari a 155 mila euro, erogato dal Dipartimento Regionale di Protezione Civile, il plesso scolastico di Via Degli Studi è stato oggetto di un importante intervento di messa in sicurezza degli elementi non strutturali, in tutti gli ambienti, sia interni che esterni. A questo si sono aggiunti i lavori di restyling dell’edificio, con la riqualificazione del pavimento del piano terra, la sistemazione dell’impianto elettrico e di buona parte degli infissi del primo piano. Alla fine dei lavori il Comune ha anche dato il via all’iter che porterà alla certificazione di sicurezza ai sensi della normativa vigente.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento