Progetto

Palermo, “a scuola con il sorriso” contro la dislessia

pa 1
29 apr 2015 - 15:21

PALERMO - Sarà presentato giovedì 30 aprile alle ore 17.00 nella Sala dei Debuttanti di Palazzo Mazzarino sede dell’Università Telematica Pegaso, l’evento di chiusura del progetto promosso dal Rotary Club Palermo Teatro del Sole con la collaborazione del Centro Studi Virtualmente O.N.L.U.S. “A scuola con il sorriso”. La manifestazione sarà centrata sulla dislessia, disturbo specifico dell’apprendimento, che costituisce forte penalizzazione per bambini ed adolescenti, al contempo superabile se supportata da idonea attenzione da parte della scuola e delle strutture specialistiche pedagogico-formative che la affiancano.

pa 3

Saranno presenti: Salvatore Leto presidente del Rotary club Palermo Teatro del Sole; Gaetano Rappo ricercatore in psicologia, psicologo, specialista in psicoterapia cognitivo-comportamentale ed esperto in disturbi specifici dell’apprendimento; Eugenia Mammana psicologa, specialista in psicoterapia cognitivo-comportamentale ed esperta in tecnologie informatiche per l’apprendimento e l’autonomia; Sara Ferina tecnico dell’apprendimento ed esperta in strategie e tecnologie informatiche in attività scolastiche per bambini e adolescenti con disturbi specifici di apprendimento; Daniela Lucangeli professore ordinario di Psicologia dello sviluppo all’Università di Padova, presidente dell’Associazione per il Coordinamento Nazionale degli Insegnanti Specializzati (CNIS) e membro di numerose associazioni di ricerca nazionale e internazionale, componente del Comitato Scientifico European Agency for Development in Special Needs Education, componente del Comitato Tecnico Scientifico presso il Ministero della Pubblica Istruzione che ha elaborato la legge 170/210 “Norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico”.

pa 2

Interverranno ai lavori Roberto Lagalla, rettore dell’Università degli Studi di Palermo; Antonio Iervolino presidente dell’Università telematica Pegaso; Barbara Evola assessore comunale alla Scuola; Anna Maria Pepi delegata del rettore per le disabilità. L’evento, patrocinato dal Comune di Palermo, sarà seguito in streaming da 25.000 studenti e 600 insegnanti, e si concluderà con un’esibizione del Coro Polifonico del Balzo diretto dal maestro Vincenzo Pillitteri.

Davide Bologna

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento