Università

Palermo: benemerenza dell’ateneo a giovani scomparsi prematuramente

foto 524
7 lug 2015 - 18:24

PALERMO - Quattro ragazzi uniti dalla passione per lo studio e da un atroce destino che ha per sempre spento la luce nei loro occhi. Parliamo di Norman ZarconeAldo Naro, Giuseppe Lena e Francesco Paolo Raimondi i giovani studenti, laureandi o dottorandi in onore dei quali gli organi di governo dell’Università palermitana si sono spogliati degli schemi accademici e sono scesi in campo per ricordarli. Benemerenza dunque per questi ragazzi, lo ha stabilito il senato accademico dell’ateneo del capoluogo di regione dopo aver riconosciuto il contributo personale e professionale.

L’appuntamento con la cerimonia nel cortile di Palazzo Steri, sede del Rettorato, e nel corso della stessa consegna ai familiari del Sigillo dell’Università di Palermo.

“Un altro riconoscimento a Norman, al suo spirito inconcusso e propositivo fatto di filosofia, musica e giornalismo - ha dichiarato Claudio Zarcone, padre del dottorando morto nel 2010 – resta sempre più l’amarezza nel constatare l’assenza della politica nella gestione del futuro dei nostri ragazzi e il silenzio della stessa sui progetti culturali che con gli amici di mio figlio volevamo portare avanti nel nome dei tanti Norman d’Italia. Nel nome di altri ragazzi come Aldo Naro, Giuseppe Lena e Francesco Paolo Raimondi”

Commenti

commenti

Vittoria Marletta



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento