Sfida

Olimpiadi di Fisica, gli studenti in gara per l’accesso alla fase finale

IMG_8452-OLIFIS
15 feb 2017 - 16:43

CATANIA - Sono circa 200 gli studenti delle scuole superiori della Sicilia orientale, che si sfideranno domani, giovedì 16 febbraio a Catania, per accedere alla finale nazionale delle Olimpiadi di Fisica, che si terrà a Senigallia.

Gli studenti dovranno mettere in gioco le loro conoscenze sulla Fisica che studiano ogni giorno a scuola, ed anche le loro capacità matematiche e logiche, in modo da conquistare l’accesso alla finale nazionale.

Proprio Catania, per la numerosità dei partecipanti, è l’unica sede italiana con due poli (Dipartimento di Fisica e Astronomia e Laboratori nazionali del Sud) in cui si terranno le gare a livello locale.

Nel dicembre scorso, gli studenti hanno sostenuto le gare di primo livello nell’ambito dei propri istituti. I cinque migliori studenti per ciascun istituto sono stati ammessi alla seconda fase. I primi classificati per ciascun polo, più altri cinquanta secondo l’ordine in graduatoria, saranno ammessi alla gara nazionale. Nella fase finale di Senigallia sarà definita la squadra italiana che parteciperà a luglio alle Olimpiadi internazionali della Fisica che quest’anno si svolgeranno a Yogyakarta (Indonesia).

Comments

comments

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA