Riciclaggio

A Messina stamani la presentazione di Scuolambiente

messina
14 ott 2014 - 06:15

MESSINA - Stamani, alle ore 10,30, nel salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, verrà presentato “Scuolambiente – In/formazione ciclo dei rifiuti, raccolta differenziata, riciclo dei materiali”, progetto di educazione ambientale rivolto a tutte le scuole di ogni ordine e grado, che si inserisce nel patto territoriale, con l’obiettivo di far conoscere agli studenti, nell’ambito delle tematiche ambientali, l’importanza di separare gli scarti e non vederli come rifiuti, bensì materiali da recupero e riutilizzo.

Saranno presenti il sindaco, Renato Accorinti; gli assessori, alla pubblica istruzione, Patrizia Panarello, e all’ambiente, Daniele Ialacqua; e il commissario liquidatore di Messinambiente, Alessio Ciacci, che ha promosso l’iniziativa, attivando un gruppo di lavoro interno all’azienda per l’avvio di questo percorso.

scuolambiente Messina

“Scuolambiente” intende contribuire in modo concreto alla formazione di una sensibilità ambientale tra i ragazzi e all’interno delle loro famiglie. Il progetto, che verrà illustrato, alla presenza dei dirigenti e dei referenti scolatici, comprende incontri formativi con gli studenti, attraverso i quali si approfondiranno le problematiche ambientali frutto di cattivi o comportamenti errati tra cui l’abbandono dei rifiuti; il posizionamento all’interno delle scuole di apposite mini isole ecologiche per la raccolta differenziata delle principali frazioni prodotte, come carta, cartone, imballaggi in plastica e vetro; un concorso creativo rivolto alle classi delle scuole di Messina, per elaborare una campagna di sensibilizzazione su ambiente ed educazione civica.

“Cambia per ME!” è lo slogan che gli studenti messinesi saranno chiamati a utilizzare in modo creativo, sviluppando materiali vari, cartoline, manifesti, video o altre elaborazioni rivolte agli adulti per sensibilizzarli ai temi educativi ambientali quali il contrasto dei comportamenti scorretti, la separazione dei rifiuti in casa, l’utilizzo corretto dei cassonetti stradali e delle isole ecologiche per la differenziata.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento