Iniziativa

Melilli, “Insieme per un seme” nella Grotta Palombara

insieme per un seme
1 dic 2015 - 17:34

MELILLI – Si è svolta stamani l’iniziativa “Insieme per un seme” che ha visto protagonisti 15 studenti del XII Istituto comprensivo di Siracusa che, grazie ad un offerta del centro di ricerca Cutgana dell’Università di Catania, hanno indossato i panni di botanici. 

Gli studenti sono stati protagonisti nella tutela e nella valorizzazione dell’ambiente e, nello specifico, hanno piantato alcuni semi di specie tipiche della “macchia mediterranea” e del bosco nella Riserva naturale integrale Grotta Palombara di Melilli. 

foto1

Guidati dal responsabile della riserva naturale, Fabio Branca, ed accompagnati dal botanico Saverio Sciandrello e dal biologo Domenico Catalano del Cutgana, gli studenti hanno contribuito a ripristinare le condizioni di naturalità dell’ambiente attraverso la piantumazione ed al tempo stesso esplorato i sentieri della zona “B” della riserva naturale ammirando le peculiarità geologiche e botaniche dell’area protetta.

foto2

In particolar modo, dopo una dettagliata analisi sulle caratteristiche principali delle piante, i piccoli botanici, muniti di zappette e rastrelli, hanno piantato i semi di quercia virgiliana, leccio, lentisco, mirto, terebinto e biancospino apponendo delle targhette riconoscitive con il nome della specie.

Branca, a conclusione delle attività, ha spiegato come “l’obiettivo dell’iniziativa è stato quello di sensibilizzare le nuove generazioni sui temi della tutela e conservazione della natura del nostro territorio”.

 

Commenti

commenti

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento