Sinergia

Incontro per rendere operativo il regolamento “Scuola Partecipata”

23 nov 2016 - 16:54

CATANIA - Una folta rappresentanza di dirigenti scolastici di Catania ha risposto all’invito di un incontro per l’applicazione  del Regolamento “Scuola Partecipata”, atto alla valorizzazione dei locali e delle attrezzature degli istituti scolastici di proprietà comunale, votato lo scorso anno all’unanimità dal consiglio comunale su proposta presentata dal vice presidente vicario Sebastiano Arcidiacono, già assessore alle politiche scolastiche, e dalla consigliera Maria Ausilia Mastrandrea.

Durante il confronto nell’istituto comprensivo Giovanni Pizzigoni, a cui ha partecipato anche l’assessore comunale alla Scuola Valentina Scialfa, sono emersi sia l’apprezzamento per il documento approvato dal consiglio che la necessità che si avvii un processo di fattiva realizzazione sinergica tra il Comune e le istituzioni scolastiche.

Ho chiesto all’assessore Scialfa – ha spiegato Arcidiacono - di farsi parte diligente per passare alla fase realizzativa del regolamento affinché il mondo della scuola possa rendere concreta la valorizzazione dell’autonomia scolastica nell’uso dei locali e delle attrezzature a titolo gratuito e oneroso. Credo sia necessario intensificare – ha aggiunto il vicepresidente vicario – l’attività di collaborazione volontaria di supporto alle attività para ed extra scolastiche, piccoli interventi di manutenzione, custodia svolti attraverso dei ‘patti di collaborazione’ con genitori, nonni, ex alunni e personale in pensione, come prevede il regolamento che oltre due anni fa abbiamo proposto”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA