Ambiente

Green Game: si attendono le finali di Palermo e Catania

Green Game 2015
17 nov 2015 - 18:29

CATANIA - Un appuntamento che è un gioco istruttivo per coinvolgere tutti i ragazzi. E il successo è stato evidente per il Green Game, volto alla promozione della raccolta differenziata.

Del progetto ha fatto parte il Liceo Turrisi Colonna, che ha risposto molto bene: “Mi auguro che dopo questa esperienza i ragazzi aiutino di più i genitori nella raccolta differenziata”, ha spiegato il professore Giuseppe Gentile.

Anche la docente Laura Di Marco ha mostrato tanto entusiasmo per il progetto: “Istruttivo ed efficace, anche perché nelle modalità è molto vicino ai giovani. Un modo per lanciare un messaggio e farlo recepire meglio ai ragazzi”.

Ieri mattina era presente anche l’assessore all’Urbanistica di Catania Rosario D’Agata, che ha sostenuto sin dall’inizio l’idea dei Consorzi Nazionali. Quello di Green Game è un concorso che a livello regionale il prossimo 3 dicembre vedrà lo svolgimento delle finali a Palermo per gli istituti di Agrigento, Palermo e Trapani. Mentre il 4 a Catania saranno impegnate le scuole di Caltanissetta, Enna, Messina, Ragusa, Siracusa e Catania.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA