Pallamano

Festa al PalaLoBello di Siracusa: oltre 300 bambini all’Albatro Tournament

1a7f59c0-66bf-4fdb-9885-b6165bc05fa0
1 dic 2015 - 18:18

SIRACUSA - La carica dei 300. No, non si tratta di un nuovo film della Disney ma di un evento andato in scena al PalaLoBello, invaso da bambini e ragazzini in festa questa mattina in occasione della prima edizione dell’ “Albatro Tournament”, la manifestazione organizzata dalla società siracusana e rivolta alle scolaresche. In campo, in partite di breve durata, 40 classi dell’istituto comprensivo “Tucidide”.

Le gare, disputate in orizzontale, per fasce laterali, sono state dirette dagli stessi giocatori dell’Albatro (Giuseppe Errante, Nicolas Polito, Luciano Brancaforte e Pierpaolo Ragusa). Presenti anche gli istruttori Salvo Signorelli e Andrea Cuzzupè.

«È chiaro che l’aspetto agonistico contava zerodice Lillo Gelo, vice allenatore dell’Albatroperché in avvenimenti di questo genere conta solo far divertire i bambini ed avvicinarli alla pallamano. Il nostro progetto mira a far conoscere questo sport alle giovani generazioni perché a scuola, nelle ore di educazione fisica, si predilige il calcio, il basket e la pallavolo. Il nostro staff tiene delle lezioni di un’ora la settimana alle classi della Tucidide e a quelle della Costanzo».

«Spieghiamo ai bambini come si gioca a pallamano e quali sono le regole. Il riscontro è positivo perché molti si appassionano e lo fanno anche grazie al fatto che nella pallamano si segna spesso ed è bello esultare per un gol. Ormai da 10 anni l’Albatro porta avanti questo progetto nelle scuole di Siracusa».

E venerdì si replica. Al PalaLoBello di scena le classi della “Costanzo”. Prevista un’altra festa dello sport con tanti bambini in campo e insegnanti e genitori sulle tribune del PalaLoBello.

Commenti

commenti

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento