Cutgana

Realizzato videogioco educativo per bambini sulle aree protette

cutgana
14 set 2016 - 18:37

CATANIA - Un videogame educativo per far scoprire ai più piccoli le peculiarità ambientali delle aree naturali protette gestite dal centro di ricerca Cutgana dell’Università di Catania.

Grazie al “puzzle game”, realizzato con modelli e animazioni in 3D e composto da mattonelle e “oggetti speciali” che devono essere raccolti per accedere ai successivi livelli, i piccoli utenti (3-9 anni) visualizzeranno e conosceranno l’ambiente, ed in particolar modo la flora e la fauna, delle riserve naturali “Complesso speleologico Villasmundo-S. Alfio” di Melilli e “Grotta Monello” di Siracusa e “Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi” di Aci Trezza, quest’ultima insieme con l’Area marina protetta Isole Ciclopi di Aci Castello.

A guidare i piccoli nel gioco saranno il pipistrello della Grotta Monello, la tartaruga della Villasmundo-S.Alfio e la lucertola dell’Isola Lachea.

Il gioco è stato realizzato nell’ambito del Progetto Cet – Fruizione sostenibile di Circuiti Eco-Turistici.

Carlo Marino



© RIPRODUZIONE RISERVATA