Premiazione

Concorso video-fotografico a Biancavilla, vince la “Maria Ausiliatrice”

Concorso
22 apr 2016 - 18:26

BIANCAVILLA - Si è svolta questa mattina, a Villa delle Favare, la cerimonia di premiazione del concorso video-fotografico sulla Pasqua di Biancavilla, giunto alla sua terza edizione. In particolare, sono state premiate le scuole che, attraverso le immagini, hanno raccontato i riti e le tradizioni della Settimana Santa in modo originale e creativo.

A vincere è stata la scuola paritaria “Maria Ausiliatrice” con il cortometraggio “L’essenza dell’amore” con un giovane protagonista, il piccolo Andrea, che ha raccontato, con le parole semplici di un bambino, la difficile condizione familiare in cui si trovano tanti suoi coetanei che di fronte alle statue dei “Misteri” comprende qual è la vera ricchezza.

Per la scuola delle suore salesiane un premio di 300 euro, messo a disposizione dall’Amministrazione comunale, rappresentata, questa mattina, dal sindaco Pippo Glorioso, dalle amministratrici Marzia Merlo e Rosanna Neri, e dalla consulente del sindaco per la Pubblica Istruzione Rosanna Bonanno.

Un ulteriore premio è stato assegnato dall’Arciconfraternita del Rosario all’Istituto Tecnico Tecnologico di Biancavilla i cui ragazzi hanno realizzato un vero e proprio documentario su tutti i momenti religiosi della Pasqua e sulla preparazione di alcuni dolci tipici. A consegnare il premio di 100 euro è stato il confrate Dino Laudani.

È tramite queste iniziative culturali che stimoliamo la creatività e la partecipazione dei più giovani – spiega il sindaco Glorioso – anche quest’anno, l’idea del concorso sulla Pasqua si è rivelata vincente sia per la partecipazione che per la qualità degli elaborati che contribuiranno ad arricchire l’archivio della nostra Biblioteca. Ciò è merito dalla rete di associazioni che, in modo spontaneo e volontario, sono riuscite a collaborare insieme per immortalare una delle pagine più significative della storia della nostra comunità”.  

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA